Connect with us

Domenica in

Giuseppe Zeno: “Folgorato da Margareth” e lieve imbarazzo a Domenica In

giuseppe zeno maglia verdeGiuseppe Zeno a Domenica In: l’incontro con la moglie Margareth (“Folgorato”) e momento d’impaccio con Mara Venier (“Mi stai creando imbarazzo”)

Giuseppe Zeno a ruota libera. L’attore, protagonista della fortunata fiction Mentre ero via, si è seduto nel salotto di Domenica In e ha concesso una lunga intervista alla padrona di casa, Mara Venier. Tanti gli argomenti toccati durante la chiacchierata: la vita matrimoniale al fianco di Margareth Madè, il momento in cui la conobbe (“Una folgorazione”), l’essere papà della piccola Angelica di un anno e mezzo, il successo sul piccolo schermo e molto altro. A un certo punto Zeno è anche stato ‘messo alle strette’ da Zia Mara, la quale gli ha provocato una punta di imbarazzo.

Margareth Madè, Giuseppe Zeno racconta la conoscenza della moglie: “Sono rimasto folgorato”

Quando l’ho vista la prima volta, sono rimasto folgorato, e non artisticamente“, ha raccontato Zeno a Mara Venier a proposito del primo incontro avuto con Margareth Madè (“All’anagrafe di cognome fa Maccarrone, con due C e due R”, ha puntualizzato Giuseppe). “La sua bellezza trasmette il suo animo, è una donna che ha principi e valori siciliani”, ha proseguito, narrando poi che la conoscenza è avvenuta grazie ad amici comuni. L’attore, guardando una foto delle nozze, ha anche detto: “Ci siamo sposati a Siracusa, in piazza, dove c’è il Duomo, e questa è una delle pochissime foto che abbiamo fatto”.

Mara Venier: “Ma quanto sei fico?”. Zeno, momento imbarazzo

Il momento dei ricordi va a finire sulla nascita della figlia Angelica e Zeno rammenta di avere assistito al parto, sostenendo Margareth da vicino. “All’inizio non ti rendi conto che da quel momento in poi la tua vita cambia”, ha commentato sorridente e felice. Si è anche affrontato il capitolo professionale: “Il mio lavoro mi dà tante soddisfazioni, dall’altra parte ci sono state tante rinunce“, ha sottolineato Giuseppe che ha confessato che il suo stimolo principale è quello di non sentirsi mai arrivato: “Mai adagiarsi sul lavoro”. A questo punto Mara Venier lo ha scrutato per poi prorompere in uno spontaneo: “Ma quanto sei fico?“. Zeno ha riso e replicato con simpatica e umile dolcezza: “Mi stai creando imbarazzo“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Domenica in

Post Popolari

Scelti per voi

To Top