Connect with us

News

Giulia Salemi, anticipazioni sul libro: “Vergogna persino di parlarne”

Giulia Salemi boccoliGiulia Salemi libro, l’influencer anticipa qualcosina su Instagram: ecco di cosa parlerà

Il libro di Giulia Salemi si chiama Agli uomini ho sempre preferito il cioccolato, eppure da qualche anticipazione che ha dato pare di capire che parlerà di altro. Non troveremo solo storie d’amore nel suo libro, ma anche dei racconti della sua infanzia e della sua adolescenza. Non sono stati anni facili per Giulia, stando da ciò che ha raccontato stamattina su Instagram. Ha sofferto di emarginazione da parte dei suoi amici, si è sentita trattata da “diversa”, perché le sue origini non sono solo italiane. La mamma di Giulia infatti è iraniana, mentre suo papà è italiano. Stamattina l’influencer ha accennato proprio a questo suo periodo di vita, scrivendo su Instagram qualche anticipazione sul suo libro.

Giulia Salemi parla del suo libro: “Non ti accettano perché non sei come loro”

Due pagine scritte nero su rosa per far capire di cosa parlerà il suo libro. Giulia ha scritto: “A volte pensi che nascondere qualcosa che ti ha fatto tanto soffrire, nella tua infanzia o adolescenza, sia la soluzione migliore. Tieni dentro invece di buttare fuori. Parlo di emarginazione, di discriminazione verso chi ha origini diverse o proviene da altre culture, ma anche semplicemente verso chi, in qualche modo, viene visto come ‘diverso’ dagli altri”. Poi ancora ha aggiunto: “E se ‘gli altri’ sono le persone con cui esci tutti i giorni, cioè teoricamente i tuoi amici, soffri da star male. Per quanto ti sforzi di essere parte di loro, non ti accettano perché non sei come loro. Tu ti senti una sfi…ta e hai vergogna persino di parlarne”. Con il passare del tempo però è riuscita a capire che non era questo il modo migliore per affrontare le cose.

Agli uomini ho sempre preferito il cioccolato è il libro di Giulia Salemi

Giulia ha infatti spiegato di aver capito a un tratto che le stesse cose che la facevano soffrire erano in realtà i suoi punti di forza. Un vero e proprio cavallo di battaglia: “La tua ‘diversità’ è la cosa più bella che puoi avere! Ma quella sofferenza, anche se più piccola, è sempre lì, come un dolore sottopelle che non vuole andarsene. Allora capisci che è arrivato il momento di buttare fuori. Dicono che parlarne con qualcuno ti fa stare bene: io l’ho scritto a voi”. Nel suo libro, insomma, non si parlerà solo di uomini a cui ha preferito il cioccolato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top