Connect with us
giulia de lellis coronavirus

News

“Giulia De Lellis cacciata da Starbucks”, il racconto di un influencer

L’influencer lamenta un comportamento poco carino da parte del personale del locale e chi ha assistito alla scena svela i dettagli

Questa mattina Giulia De Lellis ha vissuto una disavventura da Starbucks (famosa catena di caffè statunitense) a Milano. A rivelarlo è stata lei stessa attraverso il suo seguitissimo account Instagram. Le sue parole sono state poi seguite dal racconto super dettagliato del modello e influencer Gian Maria Sainato – ex volto di Riccanza. Quest’ultimo ha criticato apertamente l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne. Ma cos’è successo? Innanzitutto, la De Lellis ha denunciato sul web il comportamento, da lei non apprezzato, ricevuto nel locale.

“Siete più animali voi del mio cane. Accoglienza voto: zero! Animali non ammessi, ma loro sì (nel 2021, in un bar anche all’aperto)”

Dopo di che, ha aggiunto di aver trovato il personale all’entrata “estremamente maleducato” e “quasi violento”. Il motivo per cui si sarebbe trovata ad affrontare questa situazione riguarderebbe il suo cagnolino Tommy. Infatti, sarebbe stata trattata in malo modo (secondo le sue parole) “solo per essere entrata con un cane dando per scontato che si potesse”.

Ha concluso poi il suo sfogo con “roba da pazzi!”. A dare più dettagli su quanto accaduto a Giulia De Lellis da Starbucks ci ha pensato un ‘testimone’. L’influencer Gian Maria Sainato ha rivelato di aver assistito alla scena, in cui l’ex corteggiatrice sarebbe stata “cacciata da Starbucks in malo modo”. Ha proseguito, su Twitter, raccontando l’episodio con un video.

L’ex di Riccanza ha affermato di essere entrato nel locale e di essersi messo alla ricerca di un posto. Proprio in quel momento, avrebbe assistito alla scena. La De Lellis è arrivata sul posto con Tommy e si sarebbe subito confrontata “in modo acceso con la guardia”. Pare che il personale abbia invitato Giulia a uscire.

Gian Maria ha precisato che quello è “l’unico Starbucks in Europa” che non accetta l’ingresso degli animali, in quanto non vi è alcuna recinzione. Sarebbe appunto questo il motivo per cui non è stato permesso alla De Lellis di entrare con il suo cagnolino.

“A Giulia era già stato detto che non poteva, ma lei è entrata lo stesso. E la guardia l’ha invitata più volte ad andare fuori, lei ribatteva di continuo e la guardia le ha proprio detto ‘signora, deve andare’”

Questo il racconto fatto dal modello, che poi ha continuato il discorso andando contro l’atteggiamento che avrebbe assunto Giulia. “Le regole vanno rispettate”, ha fatto presente. Poi ha ammesso di non riuscire a trovare il senso dell’andare contro al locale “se ha delle regole di igiene”. Sainato ha concluso sottolineando che indipendentemente dalla propria popolarità le regole dovrebbero essere rispettate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top