Connect with us

Televisione

Gianni Morandi, Laura Efrikian narra la morte della figlia: Balivo in lacrime

morandi figlia serenaGianni Morandi, l’ex moglie Laura Efrikian narra la morte della loro figlia Serena: Balivo in lacrime. Come reagì il cantante

Laura Efrikian, ex moglie di Gianni Morandi (sono stati sposati dal 1966 al 1979), si è raccontata ampiamente nel salotto di Vieni da Me. Particolarmente intenso il momento in cui ha narrato della morte di Serena, la primogenita avuta da Morandi nel 1967. La piccola venne a mancare subito dopo il parto, visse soltanto nove ore. Per la coppia non fu un periodo facile. Tuttavia riuscì a risollevarsi tanto che poi ebbe altri due figli, Marianna e Marco. Marianna ha avuto una lunga relazione con il cantante Biagio Antonacci (dal 1993 al 2002) dal quale ha avuto due figli, Paolo e Giovanni. Caterina Balivo, durante l’intervista, si è commossa sentendo il racconto della Efrikian.

“Gianni che fu molto bravo e trovò le parole giuste… Nostra figlia ha vissuto solo 9 ore”

Quando hai 20 anni non prevedi niente, pensi che tutto andrà bene”, ha raccontato Laura a proposito della scomparsa della figlia Serena, “Ho dei ricordi… Ma ricordo a pezzi… ricordo che nevicava e che era il 5 gennaio. Ricordo la corsa in ospedale… la sala operatoria… Mi portavano fiori, poi le infermiere li portavano via. A un certo punto ho sentito la voce di mio padre che disse: ‘Qualcuno glielo deve dire'”. E fu Morandi a dare la triste notizia alla moglie. “Poi venne Gianni che fu molto bravo e trovò le parole giuste… Nostra figlia ha vissuto solo 9 ore. Io non l’ho vista, credo che nemmeno Gianni l’abbia vista”, ha concluso la Efrikian. Caterina Balivo ha ascoltato in religioso silenzio e con gli occhi bagnati dalle lacrime.

Laura e Gianni, i motivi della rottura

Fu un grande amore quello tra Gianni e Laura. Tuttavia a un certo punto qualcosa si ruppe. I motivi del naufragio sentimentale li ha spiegati sempre Laura in una vecchia intervista rilasciata al settimanale DiPiù. Perché è finita? “Perché ci eravamo messi insieme troppo presto: io ventiquattro anni e lui venti, a quell’età non dura. Con lui sono stata felice”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top