Connect with us
gianluca vacchi foto figlia blu

News

Gianluca Vacchi, figlia di 5 mesi operata per la malformazione: “Giorni difficili”

Su Instagram la foto con la piccola Blu tra le braccia del papà, che racconta i giorni difficili superati anche grazie alla forza della bimba

La figlia di Gianluca Vacchi è stata operata per la malformazione con cui è nata. La piccola Blu Jerusalema è venuta al mondo a fine ottobre, oggi ha cinque mesi e mezzo e ha già affrontato una grande sfida che la vita le ha messo davanti. La bimba è nata con una malformazione al palato che ha il nome di palatoschisi congenita. Un problema che colpisce il palato molle o il palato duro, o entrambi. Vacchi e Sharon Fonseca, la mamma della bimba, non hanno nascosto al mondo il problema della figlia, una malformazione di cui in effetti non si sente molto parlare. Si sono fatti portavoce di tutte le famiglie che soffrono insieme ai bimbi che nascono con la palatoschisi, per sensibilizzare verso questo problema.

Vacchi non ha nascosto di essere in una posizione di vantaggio per affrontare questa problematica, ma il suo pensiero era subito andato alle famiglie che invece hanno difficoltà. Aveva già spiegato che la figlia sarebbe stata operata: ebbene, l’operazione è avvenuta. In un post su Instagram di stasera Gianluca Vacchi ha raccontato che lunedì la piccola Blu si è sottoposta all’intervento chirurgico. La bimba è stata operata lunedì e tutto è andato bene, oggi è tornata a casa insieme a mamma e papà. Non sono stati di certo giorni facili, come ha raccontato Vacchi nel suo post:

“Sono stati giorni molto difficili, vedere una creatura innocente soffrire è un’esperienza molto provante. Lei, con la sua dolcezza e la sua forza, ha attraversato questa tempesta con la calma e la forza di cui Dio l’ha dotata”

Nella foto che accompagna il messaggio stringe tra le braccia la figlioletta che gli ha cambiato la vita. Vacchi non ha nascosto di essere orgoglioso di essere il papà della piccola guerriera Blu, che nella sua tenera ingenuità e dolce incoscienza del problema di cui soffriva ha reagito con tanta forza dopo l’operazione. Sebbene la figlia sia così piccola, Vacchi da lei ha già imparato molto:

“Non laverò mai la maglia col suo sangue delle prime ore post operatorie nelle quali le mie braccia erano la sua unica certezza… Voglio che rimanga ogni ricordo interno ed esterno di questa profonda lezione di coraggio che questo piccolo angelo ha dato a me e a Sharon”

Parole molto toccanti, un racconto che ha raccolto centinaia di commenti e tanti messaggi di affetto per Blu Jerusalema. La famigliola ha lasciato l’ospedale ed è a casa. Anche oggi, Gianluca Vacchi ha dedicato un pensiero alle altre famiglie che come loro hanno affrontato o stanno affrontando un problema di salute dei figli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top