Connect with us

Gossip

Ghali, bomba su Fedez: “Prova ad avvicinarsi ma lo evito”, i motivi della rottura

Fedez, l’attacco di Ghali sul Messaggero: un rapporto cambiato

Abbiamo conosciuto tutti Ghali come un personaggio senza filtri e infatti oggi il rapper in un’intervista al Messaggero non si è risparmiato su Fedez. Avrebbe potuto usare altri toni ma così non è stato: alle varie domande di Mattia Marzi sono arrivate risposte che sicuramente faranno discutere, viste le reazioni del Web. Le prime dichiarazioni di Ghali sono positive nei confronti del suo ex amico perché mettono in evidenza quanto il rapper abbia fatto per lui: “Il primo a credere in lei?”, gli è stato chiesto. “Fedez – questa la risposta –. Lo accompagnai in tour nel 2012. Poi chi non mi ha aiutato è venuto a chiedermi duetti. In questo ambiente c’è molto opportunismo”. Dal tour del 2012 i rapporti tra i due sono però cambiati. Oggi la bomba.

Ghali contro Fedez, come sono i rapporti oggi: “Cerco di evitarlo”

“Nella canzone che dà il titolo all’album [DNA, ndr] dice: Ricordo quando mi dicevano non farai mai nulla e resterai per sempre nel buio in un angolo. Oggi come risponde?”. Potete ben capire che se Ghali avesse avuto un carattere diverso non si sarebbe esposto più di tanto, anche solo per quieto vivere; l’ipocrisia tuttavia non fa proprio parte del rapper, e la risposta data contribuirà a frantumare degli equilibri già molto precari: “Con i successi. Voglio dirlo – ha così esordito Ghali –, perché è giusto che la gente lo sappia: fu proprio Fedez a dirmi quelle cose, quando eravamo in tour insieme. Io mi esibivo insieme al mio primo gruppo, i Troupe d’Elite, ma il successo tardava ad arrivare e venivamo costantemente attaccati. Fedez mi diceva: Guarda quali sono i riscontri… Cosa potresti mai fare? Quale potrebbe essere il tuo messaggio? Cosa potresti raccontare agli italiani? Fatti odiare”. Dalle parole del rapper emerge una realtà di cui forse nessuno era a conoscenza, e siamo convinti che prima o poi la risposta del marito di Chiara Ferragni arriverà. Anche perché Fedez avrà avuto i suoi motivi per comportarsi così e dire certe cose. L’intervista continua, e le dichiarazioni si fanno ancor più pesanti.

Paranoia airlines, l’attacco di Ghali e il pentimento: “Forse ho sbagliato”

“Oggi – gli è stato chiesto a un certo punto – i rapporti come sono?”. “Non ci sono rapporti – ha spiegato Ghali –. Ogni tanto prova ad avvicinarsi, ma io cerco di evitarlo”. Subito il discorso si è spostato all’anno scorso quando Ghali commentò il nuovo album di Fedez, Paranoia airlines, con un esplosivo “Che noia airlines”. Di questo Ghali è pentito ma solo per un motivo: “Era ciò che pensavo. Forse ho sbagliato, perché nessuno sa quanto tempo e quanta dedizione ci sia dietro un disco. Se la prossima volta farà un disco brutto, eviterò di commentarlo”. Attendiamo a questo punto la risposta di Fedez perché le parole del suo collega non sono proprio leggere: cosa risponderà?

 

Amo il trash. Amo Malgioglio. Amo Tina Cipollari. Adoro Maria De Filippi

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top