Connect with us
Lucrezia Selassiè aereo

Grande Fratello Vip

GF Vip, aereo: “Lulù: l’Italia è con te. No al razzismo”. La reazione di Katia

Un velivolo solca il cielo sopra la Casa più spiata d’Italia. “No al razzismo”, si legge. Le reazioni, Ricciarelli sminuisce il fatto

Katia Ricciarelli continua a essere nell’occhio del ciclone al Grande Fratello Vip. Nessuno si è scordato delle frasi aberranti pronunciate nei confronti di Lucrezia ‘Lulù’ Selassiè. “Torna a scuola al tuo Paese”, aveva detto la soprano alla giovane nel corso di un acceso battibecco, oltre a darle della “scimmia”. Uno sfondone più che dimenticabile. Forse l’ex di Pippo Baudo non sapeva che Lulù è nata in Italia, ha fatto le scuole nel Bel Paese e, come la stessa Ricciarelli, paga le tasse qui. E anche laddove fosse stata straniera, quella frase avrebbe comunque avuto una patina razzista. Sulla vicenda, i fan della Selassiè hanno voluto riaccendere i riflettori, inviando un aereo sopra la Casa di Cinecittà.

Lulù tutta l’Italia è con te. No al razzismo”. Questo il messaggio fatto sventolare dal velivolo che ha solcato il cielo. Il primo inquilino a rendersi conto del passaggio dell’aereo è stato Giacomo Urtis che ha commentato così: “Da fuori hanno capito”. Il chirurgo dei vip ha implicitamente ammesso che, anche nella Casa, quasi tutti sono consapevoli che la soprano, per dirla con un proverbio popolare, l’ha fatta fuori dal vaso.

“Certo, hanno capito tutto”, ha sottolineato Miriana Trevisan, che con la Ricciarelli ha più di un conto in sospeso. Addirittura il suo ex marito Pago, al secolo Pacifico Settembre, ha minacciato vie legali nei confronti della cantante lirica, diffidandola (diffidati anche Giacomo Urtis e Soleil Sorge) per alcune frasi poco rispettose rivolte a Miriana. Tornando all’aereo che ha rilanciato il “no al razzismo”, Manila Nazzaro, quando ne ha avuto notizia, ha stretto a sé Lulù in un abbraccio.

“Chissà quante lettere mi stanno arrivando”, si è chiesta la Selassiè, evidentemente grata del gesto e di aver avuto la prova che la questione relativa agli scivoloni di Katia non è passata inosservata tra il pubblico. A proposito della Ricciarelli: come ha reagito alla vicenda dell’aereo? Mentre il mezzo viaggiava nel cielo, era intenta ai fornelli assieme a Carmen Russo. La frase l’ha comunque intercettata grazie al racconto degli altri inquilini. E no, non ha reagito affatto bene quando ha capito che cosa era accaduto.

GF Vip, Katia Ricciarelli: un’altra occasione persa, non c’è età per chiedere scusa

“Mamma mia quante cag..te, ragazzi. Lulù tutta l’Italia è con te, va beh, meno male”, ha chiosato la soprano, sminuendo le parole che sono state dedicate alla sua compagna di viaggio nella Casa più spiata d’Italia. Parole che, inevitabilmente, seppur in modo implicito, l’hanno coinvolta in maniera diretta. Perché quel “No al razzismo” altro non è che una sottolineatura di quel che la Ricciarelli ha detto sulla Selassiè.

L’ex di Baudo ha perso di nuovo una ghiotta occasione per fare un passo indietro e ammettere sinceramente gli errori commessi. Perché se è vero che a 75 anni si ha un bagaglio di esperienza che sicuramente va rispettato, è anche vero che non c’è età per chiedere scusa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Grande Fratello Vip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top