Connect with us
fedez telefonata rai censura

News

Fedez all’attacco, nuova bordata contro Matteo Renzi

Il celebre rapper è tornato con nuovi commenti caustici nei confronti di alcuni politici italiani: ecco il motivo del suo sfogo

Il popolare rapper Fedez torna ad attaccare alcuni politici italiani dal suo account ufficiale Instagram. Nelle scorse ore, infatti, il celebre artista ha condiviso delle stories dove commenta un post del leghista Borghi, che avrebbe associato, a detta del cantante, la sieropositività all’omosessualità.

Subito dopo, il marito di Chiara Ferragni ha scritto in un’altra Instagram Story delle parole caustiche all’indirizzo di Matteo Renzi. Il rapper scrive che c’è un signorino (che aveva promesso agli italiani che si sarebbe ritirato dalla politica) che nelle scorse settimane diceva che con tali personaggi bisogna scendere a patti.

Perché la politica è fatta di compromessi. Il rapper ha poi concluso commentando: “Gli stessi del ‘se avessi un figlio gay lo brucerei nel forno’ che evidentemente non perdono occasione per smentirsi“. Fedez chiude il suo post taggando Matteo Renzi.

Negli ultimi giorni anche la moglie del cantante, Chiara Ferragni, è andata all’attacco dell’ex presidente del Consiglio. Il motivo delle loro bordate è ancora una volta dovuto alle difficoltà che sta avendo in Parlamento l’approvazione del ddl Zan.

Ed è proprio l’apertura del leader di Italia Viva alla Lega a non essere piaciuto ai Ferragnez. Apertura dovuta all’accoglimento di alcune variazioni al disegno di legge. Le continue modifiche apportate al decreto, infatti, stanno facendo slittare a data indefinita la fine del suo iter.

In una passata Instagram Story Chiara aveva rappresentato tutto il suo disprezzo per i politici italiani, commentando un post in cui si definiva l’Italia uno dei Paesi più transfobico d’Europa. Insomma l’intesa tra Italia Viva e la Lega non è andata proprio giù.

Dopo aver letto il duro attacco dell’influencer da 24 milioni di follower, Renzi ha tenuto a replicare e dire la sua. Dopo aver ricordato di aver più volte difeso la Ferragni, l’ex premier ha sottolineato che durante il suo mandato a Palazzo Chigi è stata promulgata la legge delle unioni civili.

Ha poi invitato Chiara ad un confronto diretto con lui. Non è dato sapere se Chiara o Fedez accetteranno l’invito di Renzi, ma certo è che i Ferragnez continueranno a dire la loro su quanto sta accadendo in Parlamento circa il ddl Zan e non solo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top