Connect with us

Gossip

Fabrizio Corona, l’Italia si divide: c’è chi sta dalla sua parte e chi lo vorrebbe dentro

fabrizio-coronaFABRIZIO CORONA DIVIDE L’ITALIAFabrizio Corona divide e unisce ancora una volta. Come ha sempre fatto da quando Fabrizio Corona è diventato il re dei fotografi, il re del gossip, colui che arriva sempre prima degli altri sulle notizie. E così ha fatto anche stavolta. Venuto a conoscenza in anteprima dell’arresto imminente, Fabrizio Corona ha fatto perdere le tracce di sè. A Milano tutto tace. Nessuno sa dove sia nè dove si sia nascosto. L’ultimo avvistamento di Fabrizio Corona risale a venerdì 18 gennaio, intorno a mezzogiorno, quando è stato visto mentre usciva dalla sua abitazione. Da quell’ora il nulla. Che fine ha fatto Fabrizio Corona? Neanche la sua famiglia lo sa e finora anche gli appelli disperati della mamma Gabriella e dei fratelli Francesco e Federico non sono serviti a nulla. Da ieri, Fabrizio Corona è ufficialmente un latitante. La polizia italiana e l’interpol lo cercano ma scovarlo non sarà facile. Intanto l’Italia si divide.

FABRIZIO CORONA – CHI STA DALLA SUA PARTE E CHI CONTRO – La fuga di Fabrizio Corona divide l’Italia: c’è chi sta dalla sua parte e chi invece lo condanna così come la Corte di Cassazione. Su Facebook e Twitter, sono migliaia i commenti a sostegno e contro Fabrizio Corona. E non manca chi ironizza anche sul suo motto. Al tempo del suo primo arresto nel 2007, Fabrizio Corona coniò il famoso motto “Corona non perdona”. Su Twitter, Corona non perdona è stato trasformato in “Corona non si trova”. C’è chi ipotizza che sia fuggito all’estero ma soprattutto c’è chi lo sostiene. Sulla pagina Facebook di Fabrizio Corona, fino a questo momento sono arrivati 1395 messaggi. Parte di quest’ultimi sono a sostegno della scelta di Fabrizio Corona. In molti, infatti, pensano che in Italia ci sia tanta gente che ha fatto cose più gravi di quelle fatte da Fabrizio Corona e gira liberamente per le strade italiane. Non manca, infatti, chi condanna la sentenza della Corte di Cassazione sperando che la giustizia, invece di perseguitare Fabrizio Corona, si decida a mettere in carcere stupratori, assasini e mafiosi. Dall’altra parte, però, c’è chi pensa che la giustizia abbia fatto il suo corso e che Fabrizio Corona abbia meritato la condanna. Anche i suoi vicini di casa, sembrano contenti della condanna a 5 anni: dicono che fosse un tipo che faceva troppa confusione. Ma su questo non avevamo dubbi.

FABRIZIO CORONA – IL FIGLIO RIBELLE DELLA FAMIGLIA BORGHESEFabrizio Corona ha sempre dato un’immagine cattiva della sua persona. Figlio di una famiglia borghese siciliana, il padre, Vittorio è stato un grande giornalista. Lui, però, ha sempre dato preoccupazioni alla famiglia fin da quando era solo un ragazzino. Da quando si spogliava, mostrando il petto nudo al professore di filosofia durante l’ora di lezione e si faceva bocciare alla maturità per aver preso in giro uno dei docenti. Fabrizio Corona è sempre stato un tipo ribelle che è riuscito a creare il suo personaggio con gli scandali e i colpi di testa. Fabrizio Corona è anche l’imprenditore che ha dato lavoro a decine di persone ma soprattutto è un figlio. La mamma Gabriella continua a lanciare appelli per il suo Fabrizio che in tanti giudicano colpevole ma che lei, pur non giustificando i suoi errori, pensano siano stati dettati dalla mancanza d’amore. Secondo la signora Gabriella, infatti, ciò che è mancato a Fabrizio Corona è stata la presenza di una donna che lo amasse davvero. E forse, a sentire le parole pronunciate ieri da Nina Moric, la signora Gabriella ha perfettamente ragione

E voi cosa pensate? Da che parte state? Sostenete Fabrizio Corona o pensato che la condanna a 5 anni per 25mila euro sia giusta? Fateci il vostro parere.

4 Comments

4 Comments

  1. Tetta

    20 Gennaio 2013 at 16:33

    E adesso vediamo se sara’ graziato , non credo abbia la stessa fortuna dell’ultimo graziato. Visto come vanno le cose in questo paese !

  2. serena

    20 Gennaio 2013 at 22:59

    L italia fa schifo…punisce troppo chi nn merita…e lascia liberi gli assasini!!!

  3. serena

    20 Gennaio 2013 at 23:02

    Che mettino in galera i mafiosi o tutti quelli che nn pagano le tasse!! In gutti i viornali zi chiedono soldi in ogni modo….nn facciamo ridere!! Che avra’ fatto mai!!

  4. umberto paolino

    21 Gennaio 2013 at 12:45

    Vai Fabrizio sono con te.C’e’chi fa’molto peggio tipo quello di Bergamo che pochi giorni fa’ha violentato una ragazza e il giorno dopo stava ai domiciliari.I tuoi vicini di casa sono solo dei grandi rosiconi.Buona fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top