Connect with us

Televisione

Emanuela Folliero, pronta per Detto Fatto: i motivi dell’addio a Mediaset

folliero detto fattoEmanuela Folliero,  ciao Mediaset. : “Anche Liorni ha dovuto andar via”. Per la conduttrice inizia l’avventura a Detto Fatto

Emanuela Folliero, è tempo di cambiare. La conduttrice tra poco approderà in Rai (a Detto Fatto), dopo aver passato una vita a Mediaset. Scelta inevitabile, fa sapere Emanuela al settimanale Oggi a cui ha affidato un’intervista dove si è tolta qualche sassolino dalle scarpe. Ma a quanto pare in questo caso mai fu più azzeccato il detto “Non tutti i mali vengono per nuocere”. Infatti, l’annunciatrice ha confessato di sentirsi molto più libera ora. Spazio anche al retroscena che l’ha portata a Viale Mazzini (una telefonata lampo con Carlo Freccero) e alle confidenze su altri personaggi della tv.

“Quando mi sono sentita proporre il Grande Fratello Vip, ho capito che dovevo andarmene”

L’addio a Mediaset dopo 28 anni non è stato proprio all’acqua di rose. “Mi tenevano in panchina, mi pagavano per non fare nulla: progetti ‘veri’, per me, non ce n’erano”, racconta Emanuela ad Oggi. Poi aggiunge che le uniche proposte sono state inerenti ai reality: “Quando mi sono sentita proporre il Grande Fratello Vip, proprio a me che in albergo tiro la tenda perché non mi vedano dalle finestre di fronte, ho capito che dovevo andarmene.” Al diavolo la questione economica, meglio essere soddisfatti e liberi: “Ho rinunciato ai soldi, ci ho guadagnato in libertà: salvo poche eccezioni, neppure le ospitate potevo fare. Ora posso andare ovunque. E scatenare il mio lato leggero.”

Detto Fatto, Emanuela Folliero e i sentimenti. E su Marco Liorni: “Un altro che è dovuto andar via da Mediaset”

Lunedì 16 settembre inizierà la nuova avventura a Detto Fatto, programma di Rai 2 in cui avrà una striscia quotidiana dedicata ai sentimenti. Davvero la trattaviva è stata lampo? “Gli ho chiesto: ‘Carlo (Freccero, direttore di Rai2), quanto tempo ho per decidere?’. ’10 secondi’, mi ha detto. ‘Accetto’, l’ho fulminato.” Quindi, largo all’opinione su alcuni colleghi: Frizzi “unico”, Gerry Scotti “il più simpatico“. Marco Liorni “un altro che è dovuto andar via da Mediaset per raccogliere le soddisfazioni che merita”. Infine un ricordo dolcissimo per Alberto Castagna: “Uomini così non li costruiscono più.”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top