Connect with us

Televisione

E poi c’è Cattelan 2018 su Sky Uno: Maneskin e Francesca Michielin tra gli ospiti, parla il conduttore

alessandro cattelan nello studio di e poi c'è cattelanE poi c’è Cattelan, la quinta edizione torna dal 22 gennaio su Sky Uno dal lunedì al venerdì in seconda serata. Ecco anticipazioni, ospiti e dichiarazioni di Alessandro Cattelan.

E poi c’è Cattelan 2018, meccanismo e ospiti

Le puntate quotidiane proporranno mezz’ora di puro divertimento e leggerezza, tra interviste, canzoni, rubriche, gag, giochi in studio e rivisitazioni musicali. Altro pilastro dello show è la musica e a scandire i tempi saranno anche quest’anno gli Street Clerks, che tornano ad essere la spalla perfetta del conduttore.

Tra gli ospiti attesi in questa edizione Giorgia, Jean Paul Gaultier, Zerocalcare, i Måneskin, Francesca Michielin, Fabio Rovazzi, Antonia Klugmann, Ghali, Frank Matano e Massimo Popolizio, Beatrice Venezi, Pierfrancesco Favino, Ruggero Pasquarelli, Elettra Lamborghini, Jake La Furia, Regina Baresi e molti altri. A lanciare la prima puntata, come gli anni scorsi, sarà Cesare Cremonini, protagonista con Alessandro dell’ormai tradizionale sketch di apertura di stagione.

Alessandro Cattelan: “EPCC è il primo show collutorio della tv italiana, ecco chi vorrei intervistare”

“Un programma – dice il conduttore in conferenza stampa – che era nato come un regalino di cinque puntate che Sky mi faceva per il buon andamento di altri programmi e che è arrivato alla quinta edizione perché evidentemente ha funzionato. Il segreto? Diciamo che è la chiusura ideale di serata, è un programma che ‘sciacqua’ dopo i piatti forti del prime time. Siamo il primo show collutorio della tv italiana”.

Tra gli ospiti previsti ci sarà anche Bruno Vespa: “Mi fa un certo effetto che venga qui da noi per presentare un libro perché di solito è da lui che si va… Giocheremo anche con lui ma parleremo anche un po’”.

E poi: “Quest’anno mi piacerebbe avere anche ospiti con cui allargare un po’ l’orizzonte, come Milena Gabanelli, che spero di ospitare prima della fine del programma”.

Il sogno nel cassetto resta riuscire a far sedere alla sua scrivania Zlatan Ibrahimović o José Mourinho: “Gli sportivi sono gli ospiti che preferisco, hanno tanto da raccontare”. Ma quest’anno tra chi intervisterebbe volentieri c’è anche il collega Fabio Fazio.

Fabio Traversa nasce a Bari l’11/01/1981 e, dopo alcuni mesi di vagiti e poppate, i suoi genitori si rendono conto che non riesce a fare a meno della lettura giornaliera di quotidiani, riviste, libri. Deve assolutamente essere a conoscenza dell’ultim’ora di cronaca, dei risultati di calcio e delle notizie sul panorama televisivo. E così al percorso scolastico (diploma al liceo classico e laurea in Giurisprudenza) si affianca il contatto diretto con il mondo del giornalismo (è pubblicista dal 21 ottobre 2003). Oltre a essere stato collaboratore di alcuni quotidiani locali o addetto stampa di enti pubblici o partiti ha curato (per oltre 10 anni) Reality&Show, fiore all’occhiello della blogosfera nella sezione spettacoli, e ha scritto per Tvblog.it e Soundsblog.it. Da gennaio 2018 è autore su Altrospettacolo.it e Gossipetv.com.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top