Connect with us
è morto maradona

Calcio

Diego Armando Maradona è morto: l’annuncio dall’Argentina

Si è spento a Buenos Aires il famoso calciatore, che qualche settimana fa ha dovuto affrontare una delicata operazione al cervello

È morto Diego Armando Maradona. Il campione aveva 60 anni, compiuti lo scorso 30 ottobre. A dare per primo l’annuncio il quotidiano argentino Clarin. L’ex attaccante del Napoli è deceduto in seguito ad un arresto cardiaco. Maradona si trovava nella sua abitazione di Tigre, vicino Buenos Aires, quando ha esalato il suo ultimo respiro. Diego Armando era rientrato da poco a casa dopo un breve periodo in ospedale dovuto ad un delicato intervento al cervello per un coagulo di sangue. Tre ambulanze sono accorse a casa Maradona ma quando sono arrivati i soccorsi non c’é stato più nulla da fare.

Fino all’ultimo Diego Armando Maradona ha potuto contare sulla presenza delle figlie Giannina, Jana e Dalma. In questi giorni di convalescenza non era presente il figlio Diego Armando Junior. L’ex star di Campioni e la moglie Nunzia hanno contratto il Coronavirus. La coppia, che ha avuto due figli Diego Matias e India Nicole, non è riuscita a volare in Argentina per sostenere Maradona senior.

Gli ultimi mesi sono stati tutt’altro che semplici per Diego Armando Maradona. Prima dell’intervento al cervello lo sportivo ha dovuto affrontare un intenso periodo di stress, costellato da alcuni problemi personali e professionali. Qualche settimana fa ne ha parlato il suo legale, che ha invitato i famigliari di Maradona a sostenere l’uomo e a non lasciarlo solo in un momento del genere.

A detta dei medici la situazione sembrava migliorata. Maradona era stato ricoverato il 2 novembre a La Plata, una città a 50 chilometri da Buenos Aires, a causa di sintomi di anemia e depressione. In quel centro sanitario, i medici avevano rilevato il coagulo, causato da un colpo alla testa, e lo avevano trasferito alla clinica Olivos per l’intervento.

Le prime informazioni sulla morte di Diego Armando Maradona sono arrivate dal fratello Hugo, anche lui ex calciatore. A Radio Kiss Kiss l’uomo ha spiegato: “Ha avuto una crisi respiratoria. Sono drammatiche le notizie che mi arrivano”.

Il mondo del pallone e non solo è in lutto. “Arrivederci Diego, sarai eterno”, è il commento apparso sull’account ufficiale della Nazionale Argentina. Maradona ha vinto i Mondiali di calcio nel 1986. Negli anni Ottanta è diventato un vero e proprio mito in Italia e nel mondo.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Calcio

Post Popolari

Scelti per voi

To Top