Connect with us
Denise Pipitone Olesya

News

Denise Pipitone, salta tutto: programma russo rinviato. Piera Maggio tuona

Nuovo rinvio del programma russo. La puntata con Olesya Rostova e l’avvocato di Piera Maggio a Lasciali Parlare andrà in onda forse il 7 aprile 2021

AGGIORNAMENTO:
L’avvocato di Piera Maggio sta registrando la puntata di Lasciali Parlare. La verità forse domani, mercoledì 7 aprile 2021. Il legale ha annunciato all’Adnkronos che ha ricevuto l’embargo sul contenuto degli esami del sangue su Olesya, la ragazza che potrebbe essere Denise Pipitone. Frazzitta trasmetterà tutto alla Procura di Marsala e ai magistrati il tutto e loro sapranno cosa fare. Poi ha ribadito:

“Abbiamo ricevuto da parte dell’avvocato una mail di cooperation e di collaborazione, quello che ci aspettavamo e quindi parteciperò. Altro non posso dire”

NOTIZIA ORIGINALE:

Da una settimana si parla prepotentemente di Denise Pipitone, la bambina di Mazara del Vallo scomparsa nel 2004. L’annuncio del gruppo sanguigno di Olesya Rostova è stato rinviato. Non ci sarà neanche oggi. Non si arrestano le polemiche dopo che il programma russo Lasciali Parlare pare si stia rifiutando di comunicare il risultato alla famiglia. Denise Pipitone è Olesya? Nella giornata di ieri il programma è stato rinviato: neanche 24 ore dopo è arrivato l’annuncio di un nuovo slittamento poichè la ragazza russa sarebbe indisposta. La verità sul caso dovrebbe arrivare nella giornata di domani. In Italia Piera Maggio e il suo avvocato insistono per sapere in anteprima la verità sul gruppo sanguigno della giovane.

Una telespettatrice russa ha detto la sua sui social, dichiarando di conoscere questa trasmissione e come funziona. Secondo la ricostruzione, ogni storia deve risolversi soltanto all’interno del programma. Adesso Lasciali Parlare farà le sue ricerche. Tutte le potenziali mamme faranno il DNA e soltanto dopo ci sarebbe un nuovo programma dove ci saranno questa ragazza e tutte queste donne a cui sono state rapiti le figlie in questi ultimi vent’anni.

Ogni madre racconterà la sua storia e, in un secondo momento, inizieranno ad aprire le buste di esito. Una soluzione che non piace agli italiani che parlano di un vero e proprio circo mediatico e accusato il Primo Canale russo di non avere alcun rispetto per il dolore di Piera Maggio:

“Il dolore di un genitore non si ripaga con il ricatto mediatico. Rimaniamo sempre cauti, vogliamo certezza e basta”

La donna, pare, che non prenderà parte alla trasmissione. Dal post pubblicato su Facebook è emerso tutto il suo fastidio per come la tv russa sta trattando la vicenda. Gianluigi Nuzzi si è esposto sul caso Denise Pipitone, sostenendo che sia aberrante che una ricerca della verità di questo genere sia in attesa degli umori di un programma tv:

“La vicenda non può essere chiarita in base all’iniziativa privata di un editore televisivo”

Il conduttore di Quarto Grado all’Adnkronos non ci sta a vedere che il dramma di Piera Maggio e di un paese intero dipenda da un canale tv e dalle loro strategie.

Chi l’ha Visto Denise Pipitone: Federica Sciarelli torna ad occuparsene dopo il boom di ascolti

Mercoledì scorso Federica Sciarelli ha fatto il pieno d’ascolti con Chi l’ha Visto e le esclusive sul caso Denise Pipitone. Anche domani sera, 7 aprile 2021, la conduttrice torna ad affrontare la burrascosa vicenda di Denise e della ragazza russa Olysea. Sapremo finalmente la verità? Una cosa è certa: i russi stanno marciando su questa storia.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Appassionato da sempre di gossip e tv, si occupa di giornalismo e del piccolo schermo da cinque anni. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce il sito di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali. Email: g.marcosantoro@gmail.com

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top