Connect with us
christopher plummer è morto

News

Christopher Plummer, l’attore di Tutti insieme appassionatamente è morto

Nel celebre film ha indossato i panni del capitano Von Trapp mentre nel 2012 ha vinto un Oscar per Beginners

Lutto a Hollywood: si è spento all’età di 91 anni Christopher Plummer. L’attore canadese era noto ai più per il ruolo del capitano von Trapp nel popolare film Tutti insieme appassionatamente. Tra gli ultimi ruoli quello del miliardario Getty in Tutti i soldi del mondo che raccontava il rapimento del nipote in Italia.

Nella sua lunga carriera ha conquistato tre Emmy Award, due Tony Award, un Golden Globe, uno Screen Actors Guild Award e un BAFTA Award. Senza dimenticare il premio Oscar vinto nel 2012 per Beginners. A dare l’annuncio la moglie Elaine Taylor, sposata nel 1970, che ha rivelato che il marito è morto per aver battuto la testa in seguito a una caduta. Plummer si è spento nella sua casa nel Connecticut.

Nato in Canada il 13 dicembre 1929, Christopher Plummer sognava di diventare un pianista ma è poi rimasto folgorato dal mondo del teatro. Prima di approdare al cinema ha lavorato per tanti anni a Broadway. Christopher ha esordito nei musical grazie al regista Elia Kazan, che lo ha scelto per il Cyrano con il quale ha conquistato il primo dei due Tony.

Il debutto al cinema per Plummer è arrivato nel 1958 accanto a Henry Fonda e Susan Strasberg in Fascino del palcoscenico, diretto da Sidney Lumet, ma è grazie al musical con Julie Andrews che Plummer ha conquistato la popolarità.

Christopher Plummer si è sposato tre volte. Dal 1956 al 160 è stato legato all’attrice e cantante Tammy Grimes mentre dal 1962 al 1967 è stato il marito della giornalista Patricia Williams. Nel 1970 il matrimonio con la collega Elaine Taylor, alla quale è stato legato fino agli ultimi suoi giorni.

Christopher Plummer ha avuto solo una figlia: Amanda, anche lei attrice, nata dal primo matrimonio con Tammy. Come il padre Amanda Plummer si è affermata soprattutto a Broadway, vincendo un Tony Award negli anni Ottanta per la rappresentazione teatrale Agnes of God.

L’attore era un vero e proprio stakanovista nonostante l’età: in questo periodo stava lavorando al doppiaggio del film d’animazione Heroes of the golden mask.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top