Connect with us
clio zammatteo primo piano

News

Cliomakeup, fuga da New York con la famiglia: “Città non sicura, paura”

clio zammatteo primo pianoClio Zammatteo è scappata da New York con la sua famiglia, ma non per il Coronavirus

Cliomakeup è scappata da New York in queste ore e non per la paura del Coronavirus, ma per ciò che potrebbe scatenarsi in America. Clio è incinta della sua seconda figlia e il parto è imminente, ma ha comunque deciso di lasciare la città e recarsi altrove perché non si sentiva più al sicuro nella Grande Mela. Una decisione presa insieme al marito Claudio e prima che anche negli USA verranno vietati gli spostamenti. Clio ha spiegato in lacrime di aver fatto questa scelta proprio per paura della corsa alle armi che si è scatenata in America. Per questo ha deciso di raggiungere Giuliana, un’altra influencer di make up italiana che vive in America. Passeranno i prossimi giorni insieme, in famiglia, e in attesa di scoprire le decisioni che verranno prese per l’emergenza Coronavirus.

Cliomakeup in fuga da New York: “La gente compra armi, abbiamo avuto paura”

Queste le parole di Clio su Instagram: “Come potete vedere dallo sfondo alle mie spalle, non sono più a New York. L’altro ieri sera abbiamo avuto un momento in cui ci siamo sentiti un po’ persi io e Claudio, per la situazione. New York non era più una città da considerarsi sicura per noi, nelle mie condizioni soprattutto”. L’attimo di smarrimento di Clio e Claudio non è stato scatenato dal Coronavirus, ma dalla reazione degli abitanti di New York. La makeup artist ha infatti spiegato: “Quando inizi a vedere che la gente va a comprare armi anziché comprare la carta igienica, o pensi al livello di povertà che c’è nella vita… Abbiamo iniziato ad aver paura più che del virus ma della reazione della gente. Con una bambina piccola e una in arrivo. Abbiamo deciso di venire dalla nostra seconda famiglia qui in America, da Giuliana. Le grandi città non sono sicure in questo momento in America”.

Cliomakeup incinta della seconda figlia: “Non so cosa ne sarà, qua non ho il dottore”

A questo punto Clio si è commossa, soprattutto pensando alla sua seconda gravidanza che sta per giungere al termine. Lasciando New York, si è anche allontanata dal suo ginecologo: “Non so cosa ne sarà, qua non ho neanche il dottore. Però almeno mi sento sicura. In questi giorni cercheremo di capire la situazione con il parto imminente”. Ciò che faranno è monitorare la situazione, vedere le decisioni che verranno prese e aspettare. Sono scappati da New York prima che succedesse l’impossibile e non avessero più la possibilità di scegliere se rimanere o andare via. La loro paura era vedere gente che usa armi per accaparrarsi qualcosa. “Non mi sentivo sicura, è una situazione da film e come tale abbiamo deciso di venire ed essere in un numero maggiore. Anche per Grace, che è felicissima, è innamorata pazza dei figli di Giuliana”, ha aggiunto.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top