Connect with us
claudio santamria, foto a new york

Televisione

Claudio Santamaria: sequel Jeeg Robot e nuova serie, l’attore fa il punto

claudio santamria, foto a new yorkClaudio Santamaria accende le speranze: possibile il sequel di Lo chiamavano Jeeg Robot, una nuova serie tv sulla mafia

Claudio Santamaria e Francesca Barra prendono parte a una diretta su Instagram con Chi, attraverso la quale parlano dell’esperienza vissuta a Celebrity Hunted e non solo. In particolare, l’attore rivela che sta girando una nuova serie tv e svela qualche dettaglio su un possibile sequel di Lo chiamavano Jeeg Robot. Il film di Gabriele Mainetti, che vede protagonista anche Ilenia Pastorelli, potrebbe avere una continuazione. Una bellissima notizia per tutti coloro che hanno apprezzato la trama della pellicola. Secondo quanto racconta Santamaria, il regista Mainetti non avrebbe voluto girare subito un sequel del film. A detta dell’attore sarebbe, infatti, più interessante ritrovare i protagonisti dieci anni dopo. Dunque, possiamo ora sperare in una continuazione della pellicola del 2016, che ha ricevuto diversi David di Donatello. Ora Santamaria rivela di essere impegnato in una serie televisiva, molto importante. Le riprese, però, sono state sospese a causa della diffusione del Coronavirus.

Claudio Santamaria parla della nuova serie tv incentrata sulla mafia e accende le speranze per il sequel di Jeeg Robot

Una cosa molto bella che abbiamo dovuto sospendere purtroppo a due settimane dalla fine”, dichiara Santamaria sulla nuova serie tv che sta girando. “Riguarda L’Ora di Palermo, il primo giornale che ha scritto la parola ‘mafia’ e che ha parlato delle vicende di Palermo. In questo momento, è una serie molto importante. Siamo abituati alle serie in cui i protagonisti sono cattivi”, continua poi l’attore. Si tratta, pertanto, di un progetto molto importante, che probabilmente vedrà protagonisti volti che hanno cercato di contrastare la mafia. Per quanto riguarda Lo chiamavano Jeeg Robot, invece, confessa: “Io spero di sì, Gabriele Mainetti non ha voluto farlo subito perché dice ‘ci sono invecchiato con sto film’. È stato 5 anni a farlo. Secondo me ci sta dieci anni dopo, è più interessante”.

Freaks Out con Claudio Santamaria: il film potrebbe non uscire al cinema a ottobre

E mentre il pubblico italiano può sperare in un sequel del noto film, Santamaria svela qualche dettaglio riguardante il nuovo film di Mainetti che dovrebbe uscire nel prossimo mese di ottobre. Stiamo parlando di Freaks Out, che però potrebbe non arrivare sul grande schermo nella data prevista, a causa della diffusione del Coronavirus. “È uno di quei film che è stato pensato per il grande schermo”, Santamaria così ci tiene a precisare che verrà prima trasmesso al cinema e poi in televisione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top