Connect with us
giovanni ciacci contro bianca guaccero

Televisione

Ciacci, forte accusa sulla Guaccero: “Ha ceduto ad agenzie e poteri politici”

Il costumista elogia alla grande Barbara d’Urso e Milly Carlucci, ma si scaglia contro la conduttrice di Detto Fatto, per cui riserva parole dure e forti

Giovanni Ciacci attacca Bianca Guaccero, in una lunga intervista su BubinoBlog. Il costumista sembra proprio che non abbia una bellissima opinione della conduttrice Rai. Infatti, gli viene appunto chiesto come mai non la nomini mai. Fa sapere oggi il reale motivo: Bianca non si sarebbe comportata bene nei suoi confronti e di questo ne è convinto! Quando è stato licenziato dalla Rai, la Guaccero non gli avrebbe fatto nemmeno una telefonata. Non solo, non si sarebbe battuta per tenerlo in trasmissione. Giovanni ammette di essere abituato a lavorare con donne che si battono per avere al proprio fianco la loro spalla, tenendosi stretto il gruppo di lavoro. Ma Ciacci ha iniziato a pensare che le priorità di Bianca fossero altre.

“Ha ceduto a giochi di agenzie e di poteri politici interni alla Rai, ai quali io non mi sono mai sottomesso”, dichiara duramente il costumista, senza peli sulla lingua. Sente di essere una persona libera, che non fa parte a lobby politiche o ad agenzie. “Sono un battitore libero”, continua Ciacci. Detto ciò, augura comunque “lunga vita” a Detto Fatto e alla Guaccero e aggiunge: “Ma che stiano lontani da me. Sto molto bene così”. Da quando lui e Caterina Balivo hanno lasciato la trasmissione, la media degli ascolti tv è crollata. Ciacci è certo del fatto che il crollo sia avvenuto a causa dell’assenza sua e della Balivo, in quanto si trattava di un programma basato su loro. “Si vede che questa nuova conduzione di Detto Fatto non piace così tanto”, afferma il costumista.

Nonostante tutto, prova sempre dispiacere per i programma che vanno male, poiché rappresenta un dolore per tutti. E mentre per la Guaccero non spende parole positive, per Barbara d’Urso e Milly Carlucci si lascia andare a un altro genere di dichiarazioni. In particolare, ricorda la bellissima esperienza vissuta nel 2018 a Ballando con le Stelle, dove ha ballato con Raimundo. Infatti, Giovanni è stato il primo concorrente a esibirsi in trasmissione con un professionista dello stesso sesso. Ma non è stato per nulla facile affrontare questa sfida:

“Credetemi, non è stato tutto rose e fiori. Milly si è battuta tanto per averci. C’erano tante correnti interne Rai che non volevano che due uomini ballassero insieme, compresa la corrente ecclesiastica dell’azienda.”

Per quanto riguarda la giuria che c’è attualmente nel programma della Carlucci, non ha un pensiero positivo: “Un po’ troppo cattiva, troppo di parte. […] Milly licenziali, non li sopporto più”.

Pare che poi in Rai non siano riusciti a perdonargli un gesto: il giorno dopo la finale è andata a Domenica Live e non a Domenica In. Oggi spiega di averlo fatto per ringraziare Barbara d’Urso, che gli consegnò il numero di telefono del ballerino con cui lei stessa si allena la mattina. In questo modo, il costumista ha avuto modo di allenarsi per prendere parte a Ballando con le Stelle. Spende parole davvero molto belle per la conduttrice, che spesso lo invita nelle sue trasmissioni come opinionista. La reputa una grande professionista e una donna leale e di cuore.

Ciacci si dichiara propenso a prendere parte a un reality, come il GF Vip o l’Isola dei Famosi, e a qualche talent. Ma, intanto, gli è arrivata una proposta dall’estero prima che scoppiasse la pandemia del Coronavirus. Non può rivelare nei dettagli il progetto, ma svela che si tratta di un programma per la BBC in cui dovrebbe rappresentare l’Italia. Questo talent, però, è stato più volte rimandato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top