Connect with us
chiara ferragni primo piano

Gossip

Chiara Ferragni si infuria con un fan: “Toglimi”, cosa è successo

chiara ferragni primo pianoChiara Ferragni, il commento di un fan proprio non le va giù: la sua risposta ha colpito tutti

Chiara Ferragni usa il suo profilo Instagram non solo per parlare di moda e ultime tendenza, ma anche per tanto altro. Soprattutto non rimane in silenzio dinanzi alle ingiustizie che accadono nel mondo, ci mette la faccia e dice la sua. E forse per questo è tra le influencer più amate d’Italia, e di sicuro uno dei personaggi più influenti nel mondo. Chiara insieme a Fedez ha dato vita alla raccolta fondi che ha contribuito a salvare vite in piena emergenza Coronavirus: qualcosa che rende orgogliosi non solo loro, ma anche tutte le persone che hanno accolto il loro appello. E in questi giorni Chiara ha deciso di usare il suo profilo seguito da venti milioni di followers per parlare di George Floyd.

Chiara Ferragni chiede a un follower di non seguirla più su Instagram: il motivo, cosa è successo

Nel suo post, Chiara ha scritto: “Ora e per sempre sono solidale con la gente di colore nella loro lunga lotta contro il razzismo e la supremazia bianca e per la pace e l’accettazione. So di essere privilegiata e userò sempre questo privilegio per aiutare a combattere le differenze e rendere questo mondo un posto migliore. Proverò a informarmi ancora di più e ad aiutare il più possibile”. Tra i commenti è arrivato un pollice rivolto verso il basso che non è passato inosservato. Anche Chiara lo ha notato, così ha voluto rispondergli. Con queste parole: “Non ho bisogno di followers che non sono d’accordo con ciò che ho detto. Per favore toglimi il follow”.

Chiara Ferragni e la risposta al follower non d’accordo con le parole su George Floyd

Inutile dire che questa risposta di Chiara Ferragni sia piaciuta a tantissimi e che il suo commento abbia raggiunto in un paio d’ore più di duemila “mi piace”. Un commento che farà apprezzare ancora di più Chiara, che preferirebbe perdere followers piuttosto che averne alcuni contrari alla solidarietà e alla lotta al razzismo. Meglio la qualità della quantità, insomma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top