Connect with us
Mannoni e Bianca Berlinguer, sfogo

Televisione

Bianca Berlinguer, Mannoni furioso con la collega: nervi tesi su Rai3

Alta tensione tra il giornalista di Linea Notte e la conduttrice di Cartabianca: lo slittamento del talk di quest’ultima manda su tutte le furie Mannoni

Nervi tesissimi su Rai Tre: Maurizio Mannoni, giornalista e conduttore di Linea Notte, nel corso della puntata andata in onda a cavallo di mercoledì 27 e giovedì 28 aprile, è stato protagonista di uno sfogo amaro e duro. A fargli perdere la pazienza lo sforamento di Cartabianca, il talk timonato dalla collega Bianca Berlinguer.

Linea Notte, a causa dell’allungamento in corso d’opera della trasmissione della Berlinguer, si è sintonizzato in diretta abbondantemente dopo la mezzanotte, circa dieci minuti dopo lo scoccare del nuovo giorno. Vale a dire con ampio ritardo rispetto a quanto previsto dal palinsesto. Una situazione che non è affatto piaciuta a Mannoni. Anzi al giornalista è proprio andata di traverso tanto che non appena ha preso la linea ha fatto notare ai telespettatori il ritardo e il suo rammarico per quanto verificatosi.

Andiamo in onda con un ingiustificabile ritardo, soprattutto per vedere i giochini di Art attack”, ha tuonato Mannoni, per poi aggiungere: “Non capisco chi possa aver autorizzato questo sforamento e noi non siamo assolutamente d’accordo su questo. Andiamo in onda per senso di responsabilità“.

Uno sfogo per nulla morbido. Non è nemmeno il primo perché Linea Notte, negli ultimi anni, in qualche occasione ha dovuto attendere oltre l’orario stabilito dalla rete. Ad esempio, nel 2017, Mannoni è stato protagonista di una simile ‘folata’. Nel mirino sempre il talk di Bianca Berlinguer: “Naturalmente cominciamo con le dovute scuse ai nostri telespettatori, che ci attendono fino a tarda ora Cominciamo con dieci minuti di ritardo. Uno sforamento, tra l’altro, neppure giustificato da motivi giornalistici”.

Rai Tre, sale la tensione tra Bianca Berlinguer e Maurizio Mannoni

Con ogni probabilità il ritardo con il quale Mannoni ha preso la linea nelle scorse ore è imputabile a un altro ritardo, quello cioè con cui è andato in onda Cartabianca. Ieri 28 aprile Rai Tre ha dato ampio spazio al tema del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) che è approdato al Senato. A Palazzo Madama ha parlato il presidente del Consiglio Mario Draghi, che ha presentato l’ambizioso progetto volto a risollevare l’Italia dal punto di vista economico, sociale e culturale.

La diretta dal Senato è stata lunga, tanto da far saltare i consueti appuntamenti con Via dei Matti Numero 0 e Un posto al sole. Non solo: a risentirne anche Cartabianca che è iniziato attorno alle 21.40. A sua volta Bianca Berlinguer ha tirato dritto con la sua scaletta, sforando di diversi minuti. Ecco allora che si giunge a Linea Notte, pure essa cominciata con largo ritardo rispetto alla tabella di marcia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top