Connect with us

Televisione

Benedetta Mazza, da Tale e Quale alla Corrida con Carlo Conti: il gossip

Benedetta Mazza showBenedetta Mazza: dopo Tale e Quale Show sarà al fianco di Carlo Conti alla Corrida: il gossip

La Corrida sta per tornare in Tv, più precisamente su Rai Uno. La messa in onda del celebre varietà dovrebbe partire in primavera e a condurlo ci sarà l’apprezzatissimo Carlo Conti. Gli ultimi spifferi provenienti da Viale Mazzini, riportati dal magazine Spy, rivelano inoltre che sia stata già scelta anche la valletta, che di nome fa Benedetta Mazza. La popolare showgirl di Parma, che in queste settimane è impegnata come concorrente a Tale e Quale Show dovrebbe dunque affiancare il conduttore fiorentino nell’avventura dello storico programma Tv ideato dal compianto Corrado. Andiamo a scoprire tutto.

Benedetta Mazza rincontra Conti dopo Tale e Quale Show? Ultime news sulla showgirl

Il nome di Benedetta Mazza affiancato a quello di Carlo Conti per La Corrida non è del tutto inaspettato. La modella e conduttrice è infatti sempre stata molto attiva in casa Rai dove ha ricoperto svariati ruoli. Il debutto è arrivato a L’Eredità, in qualità di Professoressa dal 2009 al 2011 (con le colleghe Enrica Pintore, Cristina Buccino e Serena Gualinetti). Dopo è passata a Rai Gulp, canale tematico del servizio pubblico pensato per i bambini e i ragazzi. Qui ha iniziato la sua avventura da conduttrice al timone di La Tv Ribelle (2012) e Gulp Girl (2012-2016). Sempre sui teleschermi Rai ha infine partecipato come concorrente a Pechino Express (2016) e quest’anno a Tale e Quale Show.

Il ritorno de La Corrida: Carlo Conti alla guida dello storico varietà

Ormai è ufficiale: Carlo Conti farà rivivere la Corrida”, scrive Spy, ufficializzando una notizia che era nell’aria ormai da tempo. Scelta più azzeccata non poteva esserci. Il conduttore fiorentino pare avere l’identikit perfetto per rianimare un programma storico che nelle ultime edizioni ha perso lucidità e smalto (l’ultima fu targata Flavio Insinna, era il 2011. Prima ci furono quelle di Gerry Scotti (2002-2009) e quelle dell’ideatore del varietà, Corrado (1986-1997)). Il toscano, infatti, come mostrato per il Festival di Sanremo, ha le carte in regola per unire tradizione e innovazione, pubblico affezionato (abbastanza attempato per Rai Uno) e giovane, sempre mantenendo equilibrio e buona creanza, nel migliore stile Rai.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top