Connect with us
belen, ospitata a canzone segreta

News

Belen e il cachet a Canzone Segreta: la verità, parla la casa di produzione

Continua a tenere banco il cachet ricevuto dalla modella argentina per l’ospitata a Canzone Segreta

Nei giorni scorsi ha tenuto banco il tema ‘Cachet Belen Rodriguez’ per l’ospitata nella trasmissione Canzone Segreta, condotta da Serena Rossi (la puntata a cui si fa riferimento è andata in onda venerdì 9 aprile 2021). Il format di Rai Uno propone al vip di turno di cimentarsi nei ricordi, invitando delle persone care ad accompagnarlo nel viaggio nella memoria. Dopodiché viene pure invitato un cantante famoso a interpretare una canzone che in qualche modo ha segnato il percorso del vip in questione. Ebbene, indiscrezioni hanno sussurrato che alla modella argentina siano stati dati 100mila euro per l’ospitata. Il che ha provocato un can can mediatico, e pure politico (sulla vicenda è intervenuta la commissione di Vigilanza Rai), molto infuocato.

Quindi? Davvero la Rodriguez è stata pagata con una cifra tanto esosa e fuori mercato? A quanto pare no. A specificarlo è la casa di produzione Blu Yazmine, che realizza lo show. La società ha scritto a Dagospia smentendo categoricamente che Belen è stata remunerata con 100mila euro. “Il compenso realmente riconosciuto all’artista è nettamente inferiore ed in linea con i suoi precedenti in Rai”, puntualizzano da Blu Yazmine.

Fatto sta che i parlamentari della Lega in commissione di Vigilanza Rai hanno comunque chiesto che sia fatta chiarezza al più presto sulla vicenda. Così gli esponenti del Carroccio, dopo che si sono diffusi i rumors relativi al cachet, si sono affrettati a presentare un’interrogazione.

I parlamentari autori dell’iniziativa hanno spiegato in una nota che, se confermata la cifra di 100mila euro di cachet destinati alla Rodriguez, si tratterebbe di una “remunerazione assolutamente fuori mercato”. Sempre gli esponenti leghisti hanno storto il naso, parlando di un momento assai “delicato per il Paese” e, sempre se la notizia sul cachet dovesse trovare conferma nei conti, di “schiaffo a tante famiglie, lavoratori, commercianti e imprenditori piegati dalla pandemia e dalla crisi economica”.

Finita qui? Assolutamente no perché coloro che vogliono fare chiarezza totale sulla vicenda non si vogliono arrestare al solo caso di Belen. Infatti, la vicenda Rodriguez, altro non è che la questione da cui partire per andare ancor più a fondo nei conti di Viale Mazzini. Per questo, nell’interrogazione, i leghisti hanno chiesto di poter accedere ai compensi ricevuti dagli ospiti dell’intera stagione e le spese sostenute per ogni singola puntata (e non solo per l’ospitata di Belen). L’obiettivo è di dare avvio a una più vasta indagine sui costi della Rai.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top