Connect with us
milly carlucci blazer azzurro

Ballando con le stelle

Ballando con le Stelle diventa “Trashando” con “cantanti bolliti”: la reazione di Milly

La Carlucci è stata ospite di Tv Talk nella puntata del 23 ottobre 2021 e ha fatto i conti con i giudizi pungenti sul suo cast

Milly Carlucci ha ricevuto forse le prime critiche al cast di Ballando con le Stelle 2021. Fino a oggi infatti tutti si sono complimentati con lei per un’edizione super, grazie ai personaggi che è riuscita a portare in pista. A tal proposito Milly ha spiegato che il suo è un lavoro che va avanti spesso per anni con alcuni Vip, insomma la sua opera di convincimento è una trattativa ben più lunga di quanto qualcuno potrebbe pensare. Ha fatto l’esempio di Albano, che corteggia sin dalla prima edizione di Ballando con le Stelle. La conduttrice è stata ospite a Tv Talk oggi, sabato 23 ottobre 2021, ed è stata accolta da Bernardini con il pieno di complimenti.

Il timoniere della trasmissione di Rai Tre ha elogiato il cast di Ballando ed è stato posto l’accento anche sulla quota di cantanti che si mettono in gioco nel ballo. In studio c’era Luca Dondoni, noto esperto musicale, che ha mosso però una critica a tal proposito. Il critico ha fatto notare che i cantanti che sono a Ballando in realtà sono dei “cantanti bolliti”: li ha definiti così. A questa definizione, Milly Carlucci ha preso la parola per difendere i suoi concorrenti e ha spiegato che il problema nella musica italiana è un altro, secondo lei. Ovvero considerare come un cantante del momento chi poi sopravvive per pochi mesi e non ha in realtà una carriera importante.

Dondoni ha spiegato meglio il suo concetto: non voleva offendere le carriere di chi è a Ballando con le Stelle 2021, ma riportare un dato di fatto. Con tutto il rispetto per le carriere di Albano, Arisa, Morgan, Mietta e Sabrina Salerno, è un dato di fatto che non siano più in classifica da tempo. Milly ha concluso dicendo che in realtà Arisa è in uscita con un nuovo album, ma non ha potuto dire altrettanto di altri. Le critiche a Ballando non sono finite. Riccardo Bocca, tra gli habitué di Tv Talk, ha fatto la sua personale analisi del programma:

“Io credo che al sedicesimo anno Ballando come tutti gli adolescenti brufolosi inizi a delineare qual è la vera sua natura. A rivelarsi. Ed è quella sotto l’aspetto un po’ patinato di Milly Carlucci di una gioiosa cascata di tamarritudine che travolge tutto. La danza, le coreografie, travolge una giuria che lotta con sé stessa per non diventare simile ai personaggi del Muppet Show. Trashando con le Stelle, perché questo dovrebbe essere il titolo, è un luogo dove succede l’incredibile. Per esempio il fatto che debba tornare una come Alessandra Mussolini”

A queste parole Milly non ha ribattuto, anzi si è fatta una sonora e sincera risata quando Bocca ha usato il termine “tamarritudine”. Insomma, l’ha presa sportivamente e si è divertita dell’irriverenza del giornalista. Bernardini ha detto alla sua ospite che come lei ha Mariotto a Ballando, loro hanno Bocca a Tv Talk. Milly ha confermato e ha aggiunto: “Lui è una sublimazione della nostra giuria. Complimenti, perché la sottile perfidia è giunta proprio a cottura”. Ha mantenuto il sorriso pronunciando queste parole, insomma si è divertita e non sembrava affatto risentita. E poi si potrebbe anche pensare che Ballando si sia dovuto adeguare a ciò che il pubblico del 2021 cerca in tv: quel pizzico di trash che non guasta mai.

Scambi di personaggi tra Ballando e Amici? Cosa pensa la Carlucci

Tra le domande degli analisti presenti in studio ne è arrivata una tra gli scambi di volti tra Ballando con le Stelle e Amici di Maria De Filippi. Gli ultimi hanno visto passare Raimondo Todaro ad Amici e Arisa a Ballando. Milly non ci vede nulla di strano:

“Amici non è in questa stagione il nostro competitor, siamo in un’altra dimensione. Io non parlo mai di gare e di competizione, ognuno deve pensare al proprio pubblico per la soddisfazione dei propri clienti. Il mercato in Italia si sta restringendo sempre di più, non abbiamo questa ricchezza di personaggi. Inevitabile che si vedano personaggi andare da un’emittente all’altra”

A proposito della conduzione dell’Eurovision Song Contest, Milly Carlucci ha specificato: “Non c’è nessunissima trattativa”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top