Connect with us

Ballando con le stelle

A Ballando scoppia il “caso” Akash: la Carlucci chiarisce, Kumar si scusa

Foto di Akash Kumar, concorrente di Ballando con le stelle 2018Akash Kumar si scusa a Ballando con le stelle 2018: “La storia del nome? Sono stato gestito male”

Alla fine a Ballando con le stelle 2018 il “caso” Akash Kumar è esploso eccome. Nella terza puntata, il concorrente ha chiesto scusa a Milly Carlucci per aver omesso di dire alla Produzione che, già in passato, ha partecipato ad altri programmi televisivi usando diversi nomi d’arte. “In settimana – ha così riassunto la Carlucci per i telespettatori di Rai1 – sono apparse sul web notizie che dicono: Non si chiama Akash, quindi è tutta una finzione“. Poco dopo, la “patata bollente” è poi passata a Selvaggia Lucarelli. La giurata ha chiesto a Kumar (qui la recente intervista rilasciata a Gossip e TV) come mai su Instagram ci siano (state?) varie pagine con nomi diversi. Akash ha replicato chiedendo scusa alla conduttrice (con la quale aveva comunque già parlato e chiarito in settimana), ma ha anche rischiato di andare fuori strada, dritto dritto verso un mega scivolone sul tema del razzismo. “Chiedo scusa. Ho sbagliato. Sono stato gestito male. Mi hanno consigliato di usare un altro nome d’arte. Essere un ragazzo straniero – ha detto Akash in TV – e farsi accettare dagli italiani, soprattutto a Verona ché sono tutti di destra…“.

Milly Carlucci commenta il “caso” Akash Kumar a Ballando con le stelle 2018: “Ecco qual è il vero problema”

A questo punto il modello quest’anno arruolato nel cast di “Ballando” è stato interrotto e, a prendere la parola, ci ha pensato ancora una volta la Carlucci che ha così affermato: “Rischi di dire cose di cui non pesi il danno“. “Sono stato gestito male“, la contro-replica, a cui è seguito anche un ultimo intervento decisivo della padrona di casa: “Che lui avesse un nome d’arte – ha così chiarito la conduttrice di RAI1 – non me ne importa niente. Il problema – ha aggiunto – non è verso di me o versa questa Produzione, ma verso il pubblico a casa“. Milly sottolinea che sarebbe bastato raccontarlo, inserirlo nella sua presentazione e non sarebbe accaduto assolutamente nulla, perché Akash non ha fatto assolutamente nulla di male in passato.

Ballando con le stelle, Selvaggia Lucarelli mette ko Akash Kumar: “Perché non hai detto di Temptation Island?”

Quindi al concorrente, che si è difeso dicendo di non aver detto nulla del nome d’arte perché lo riteneva irrilevante, Selvaggia Lucarelli ha così replicato: “Forse invece non lo hai detto che hai fatto altri programmi perché era importante. Non fare il furbo” (tra l’altro, a un certo punto in trasmissione c’è anche stato un riferimento palese a Temptation Island, il programma di Canale5 prodotto per Mediaset da Maria De Filippi). Dunque, dopo una breve lite con Roberto Bruzzone (“Agli Italiani – ha detto la criminologa, sabato sera a bordo pista – non piacciono i bugiardi“), Akash ha ben ascoltato queste parole pronunciate da Fabio Canino: “In altri programmi – ha sottolineato il giudice – ti avrebbero messo alla gogna senza avvisarti“. Cosa questa che, evidentemente, a Ballando con le stelle non è successa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top