Connect with us

Scelti per voi

Baciamo le mani riassunto terza puntata: Ida viene messa sotto protezione

Riassunto-prima-puntata-Baciamo-le-mani-Sabrina-FerilliBaciamo le mani riassunto terza puntata del 12 settembre 2013

Il riassunto della terza puntata della fiction “Baciamo le mani“, trasmessa ieri sera, 12 settembre 2013, inizia con don Gillo (Burt Young) che ha un’accesa discussione con la figlia Maria Rosaria (Daniela Marra). La ragazza manifesta al padre la volontà di studiare e diventare un dottore, ma il boss non intende assecondarla, spiegandole con risolutezza che una donna deve occuparsi della casa, del marito e dei figli, deve pensare a formare una famiglia, non a lavorare. La giovane allora, fa presente al padre quanto lo odia, dicendogli che lui ha paura del sapere e chiamandolo con l’appellativo di “mafioso ignorante“, suscitando nell’uomo una rabbia cieca, consumata attraverso un sonoro schiaffo sulla guancia di Maria Rosaria. Intanto, Ida/Gabriella (Sabrina Ferilli) è felice accanto al nuovo marito Pasquale Vitaliano (Massimo Bellinzoni), mentre la suocera Agnese (Virna Lisi) cerca di far buon viso a cattivo gioco per il bene del figlio, permettendole di contribuire all’andamento della macelleria, grazie alle sue preziose conoscenze scolastiche nel ramo della ragioneria. La donna però è molto preoccupata per l’offerta d’affari fattale da don Gillo, avendo solo una settimana per decidere e sottostare alle sue imposizioni. Temendo per se stessa e per la sua famiglia, Agnese chiede aiuto a don Peppino (Ninetto Davoli) che a sua volta la mette in contatto con don Caruso, colui che sta al di sopra di tutte le gang mafiose. Quest’ultimo, amico di vecchia data del marito, sicuramente le darà una mano.

Arrivo di don Saro a New York e morte di Pasquale

Ruggero Vitaliano (Francesco Testi) è in crisi profonda con la moglie americana Louise (Natalie Rapti Gomez), forse anche perché attratto dalla cognata Ida/Gabriella, e allora Agnese pensa bene di far ricoverare la giovane nuora in una clinica dove potersi disintossicare dall’alcol. Nel frattempo, Felicita Vitaliano (Martina Pinto), che ha una relazione sentimentale con lo scagnozzo di don Gillo, Vito, è costretta a soffrire le prime pene d’amore, visto che il ragazzo non potendo svincolarsi dal boss, in quanto a conoscenza di troppe cose, decide di interrompere definitivamente la loro storia. In seguito, don Cesare (Luigi Maria Burruano) invia a New York don Saro, con la ferma intenzione di uccidere Ida/Gabriella, seguito dal commissario Bellomo (David Coco), pronto a mettere la donna sotto protezione anche in America. Sfortunatamente però, il prete killer riesce abilmente ad introdursi all’interno dell’abitazione di Agnese, finendo per prendere in ostaggio il piccolo Salvatore (Christian Roberto). Successivamente, Ida/Gabriella e il figlio vengono salvati da Pasquale, tornato anticipatamente a casa dal lavoro, a causa di una telefonata fattagli dalla moglie, ormai certa che il passato sia giunto nuovamente da lei per ucciderla. Infatti, Pasquale muore per lei e il piccolo, riuscendo però a ferire gravemente don Saro, che allo stremo delle forze e in fin di vita, avverte don Cesare che Ida/Gabriella è ancora viva e vegeta.

Promessa di Agnese al figlio Pasquale e rivelazione del passato di Ida

La terza puntata della fiction “Baciamo le mani“, termina con il ricovero d’urgenza di Pasquale all’ospedale, con Ida/Gabriella che racconta tutta la verità ad Agnese, la quale subito dopo è tremendamente furiosa con lei, e con Pasquale che spirando, si fa promettere dalla madre che penserà lei a proteggere sua moglie e il bambino dai delinquenti che vogliono eliminarla. Appuntamento quindi alla quarta puntata della fiction “Baciamo le mani“, prevista per questa sera, 13 settembre 2013, alle ore 21.10, su Canale 5.

 

 

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top