Connect with us
avanti-un-altro-bonas

Avanti un altro

Avanti un Altro: il dramma de La Bonas Paola Caruso

avanti-un-altro-bonasPaola Caruso, la Bonas di Avanti un altro racconta il suo passato difficile

Siamo abituati a vedere la procace Paola Caruso tra grandi sorrisi e look mozzafiato nei panni de La Bonas, una delle protagoniste del Mini Mondo del programma di successo Avanti un Altro. Ma abbiamo rischiato di non conoscere la sensuale showgirl a causa di un grande dramma che ha sconvolto la vita di Paola Caruso e che viene a galla solo ora. La Bonas ha deciso di rivelare, in esclusiva al settimanale Donna al TOP, la tragedia che l’ha colpita cinque anni fa e che la ha notevolmente cambiato la vita. Tutto è accaduto a causa di una delle grandi passioni della 29enne, ovvero l’equitazione. Una brutta caduta da cavallo ha portato Paola Caruso a rimanere paralizzata a lungo.  Così racconta La Bonas riguardo il giorno in cui ebbe l’incidente in sella alla sua cavalla Athina:  “Quando sono arrivata in ospedale non riuscivo a muovermi. I medici hanno scaldato un fil di ferro e con quello mi hanno toccato la gamba, ma io non sentivo nulla. Ho ancora un piccolo segno sul lato dove mi hanno bruciato. Ho passato otto mesi in ospedale, più sei di riabilitazione”. A Paola Caruso era stato annunciato che non avrebbe più camminato perché, oltre al bacino rotto, aveva anche un ematoma a livello spinale. Com’è riuscita invece poi Paola a riprendersi e a diventare La Bonas di Avanti un Altro?

La Bonas di Avanti un Altro: “Ho cercato di reagire al dramma”

Una tragica caduta da cavallo ha sconvolto la vita di Paola Caruso cinque anni fa. Ma non le ha vietato di reagire e di diventare poi La Bonas, il personaggio di successo di Avanti un Altro. Nonostante i medici le avessero detto che non avrebbe più camminato, Paola Caruso ha cercato di reagire e per sua fortuna quell’ematoma a livello spinale si è riassorbito. La riabilitazione è stata tutt’altro che facile, come racconta la stessa Paola: “Ci ho messo due anni a riprendermi e quando sono uscita dall’ospedale pesavo 95 chili a causa dei farmaci: soprattutto il cortisone mi ha gonfiata. Il mio corpo era cambiato: mi sono uscite le smagliature e la cellulite, ho cominciato ad avere problemi di circolazione”. Da allora La Bonas cerca di seguire un’alimentazione leggera che non prevede carne, ma tanta frutta e verdura. Senza dimenticare lo sport e l’equitazione, che ha ripreso a praticare nonostante sia stata la causa di tanto dolore. Ma, a detta di Paola Caruso, il dramma l’ha resa più forte e migliore di come era prima.

Paola Caruso, dopo Avanti un Altro, sogna un programma comico

Paola Caruso, alias La Bonas di Avanti un Altro, ha superato il suo problema con grande forza e anche per la prossima stagione televisiva  è pronta a ritornare nel fortunato programma di Canale 5, che rivedrà al timone Paolo Bonolis. Proprio da quest’ultimo Paola Caruso sta cercando di apprendere il mestiere di conduttrice, che le piacerebbe svolgere in futuro. Al momento la sensuale valletta non si sente pronta per un ruolo del genere, ma più in là le piacerebbe presentare un programma divertente come Zelig o Striscia la Notizia. “Voglio esprimere la mia ironia” ha dichiarato La Bonas Paola Caruso. 

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Avanti un altro

Post Popolari

Scelti per voi

To Top