Connect with us
iannone passion cafè a lugano

News

Andrea Iannone ha aperto un ristorante: il Passion Cafè è realtà

Nuova sfida per il pilota motociclistico: un locale in Svizzera, oggi comincia per lui un’avventura del tutto diversa dalle modo

Andrea Iannone ha aperto un ristorante a Lugano. Da qualche mese ormai il progetto era sbarcato sui social, per farsi conoscere dal pubblico, e oggi è il grande giorno. Era prevista per oggi infatti l’inaugurazione del locale, che ha aperto al pubblico nonostante le difficoltà dovute al Covid. Alla fine ce l’hanno fatta, anche se non è stato facile con la pandemia in corso e il lockdown che ha fermato i lavori. Il ristorante di Iannone si chiama Passion Cafè: il pilota lo ha presentato come la sua nuova sfida, ma anche un progetto nato con la voglia di dare speranza ai giovani in un momento molto complicato.

Il Passion Cafè di Iannone si trova a Lugano, la città al sud della Svizzera dove vive ormai da qualche anno. Nel giorno dell’apertura del ristorante, il pilota ha pubblicato le prime foto del locale sul suo profilo Instagram. Il Corriere invece ha presentato il posto con tutte le sue particolarità e specialità. Si tratta di un risto-bar con una suggestiva installazione di ben 4200 rose. La cucina è internazionale, poi ci sono la caffetteria, la pasticceria artigianale e c’è posto anche per l’healthy food. Ma è soprattutto un luogo in cui incontrare amici e riassaporare un po’ di normalità, rispettando al momento tutte le norme anti-Covid.

Iannone ha aperto il ristorante a Lugano insieme a suo fratello Angelo e ad altri due soci. Il progetto risale a tempo fa ormai, ci hanno lavorato a lungo curando ogni minimo dettaglio. Ha raccontato che la pasticceria è di ispirazione francese, mentre i pastry chef sono italiani. Il locale ha dato lavoro a ventidue ragazzi: hanno tutti meno di trent’anni. Tuttavia è consapevole della sfida, visto che a Lugano ci sono altri posti ben noti e affermati:

“A Lugano ci sono locali strepitosi con chef, blasonati e non, che hanno da insegnare. I miei soci e io arriviamo con l’umiltà di chi vuole imparare. E con la freschezza di chi, giovane, desidera portare una ventata d’aria fresca”

Il loro punto di forza è la cucina variegata e contemporanea, ma anche aver strizzato l’occhio all’healthy potrebbe rivelarsi una mossa vincente. La tradizione culinaria italiana, come le materie prime, non mancano, anzi sono alla base del nuovo ristorante di Andrea Iannone in Svizzera. Inoltre possono puntare su una miscela che potranno servire in esclusiva: la V9 è presente solo in dodici locali, di cui otto in Italia e quattro in Svizzera.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

To Top