Connect with us
Mike Bird-aka7even

Amici

Amici 21: la dedica di Aka7even a Mike Bird a tre mesi dalla morte

L’ex concorrente del talent di Canale 5 ottiene il quarto disco di platino e ricorda il compianto collega scomparso

Luca Marzano in arte Aka 7Even celebra quest’oggi un nuovo importante traguardo. L’ex concorrente di Amici 20, fra i più amati dal pubblico, ha infatti raggiunto il ragguardevole traguardo dei 4 dischi di platino di carriera. Il primo è legato alle vendite del suo primo vero album omonimo, mentre gli altri 3 li ha ottenuti grazie alle copie streaming del singolo tormentone Loca.

L’artista campano diventa così il secondo cantante di maggior successo ad essere uscito dalla scuola di spettacolo di Mediaset, dietro all’ormai irraggiungibile Sangiovanni. Il collega veneto ha di recente superato il milione di copie grazie al suo disco d’esordio.

Aka 7even ha festeggiato questo importante risultato con una serie di tweet, ringraziando i fan per l’affetto che gli hanno riservato in questi mesi. Ma non solo. Su Twitter, Marzano (il cui nome è nel frattempo entrato nei TT italiani) ha voluto anche rendere uno speciale omaggio al collega Mike Bird.

Michele Merlo, come forse ricorderete, è scomparso all’improvviso lo scorso 6 giugno dopo essere stato colpito da un’emorragia cerebrale causata da una leucemia fulminante. Aka, insomma, sembra avere visto il raggiungimento di questi 4 platini come qualcosa di particolarmente simbolico, e ha quindi voluto dedicarli proprio a Michele Merlo.

Si continuano nel frattempo a rincorrere online le voci secondo cui Maria de Filippi avrebbe programmato un ricordo speciale di Michele Merlo in arrivo a breve. A partire dal prossimo 18 settembre Amici tornerà su Canale 5 e pare proprio che la trasmissione abbia in mente di trasmettere un omaggio al compianto artista veneto.

A Michele Merlo, a quanto pare, sarà molto presto dedicata anche una piazza. Attualmente è attiva una speciale petizione su internet al sindaco della sua città d’origine, Rosà, per intitolargli un luogo simbolo della sua città natale. La richiesta, che ha già raccolto migliaia e migliaia di firme, è appoggiata non solo dai genitori del cantante ma anche dall’Amministrazione del Comune. In un’intervista a Il Giornale di Vicenza, il primo cittadino di Rosà Paolo Bordignon aveva anticipato di aver comunque già pensato di fare qualcosa per ricordare Michele.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top