Connect with us
giulia ballerina amici 2021

Amici

Amici 20, il crollo di Giulia Stabile: “Non mi piaccio”, riemergono fantasmi

La ballerina seguita da Veronica Peparini si lascia andare alle confessioni sul rapporto con sé stessa: Sangiovanni la consola, ma in sala prove lei crolla in lacrime

Giulia Stabile ad Amici 20 ha avuto un crollo. Nel daytime di oggi la ballerina si è mostrata molto sofferente a causa di alcuni pensieri che hanno fatto capolino in lei. Già in sala relax ha ammesso a Sangiovanni, con cui ha iniziato una tenera frequentazione, di non essere totalmente a suo agio con sé stessa. In particolare Giulia non si vede bella e questo si riversa anche nel suo rapporto con la danza, in particolare con delle coreografie in cui deve tirare fuori la sua femminilità. La ballerina non si vede ancora donna, ma vista la sua giovane età ha tutto il tempo per prendere consapevolezza di sé stessa. Amici però può essere una grande opportunità di crescita, anche sotto questo aspetto.

Nella scuola di Amici 20 Giulia ha dato il suo primo bacio, ma sta affrontando anche altri fantasmi del suo passato. A Sangiovanni ha confessato di non sentirsi bella, poi ne ha parlato anche a lezione con i professionisti Simone Nolasco e Giulia Pauselli. L’allieva ha provato una coreografia sui tacchi in cui doveva tirare fuori tutta la sua femminilità, ma non riusciva a farlo perché, ha spiegato, lei crede di farlo male e di risultare quindi ridicola. I due professionisti hanno provato ad andare a fondo nel problema, intuendo che non fosse solo un capriccio.

Così Giulia si è lasciata andare e ha confidato ai ballerini di non guardarsi mai allo specchio quando balla e che con i tacchi pensa di cadere più facilmente nel ridicolo. La Pauselli l’ha invitata a allora a camminare verso il muro, in modo da non guardarsi nello specchio. Non è cambiato molto e quando Simone glielo ha fatto notare, Giulia è crollata. Ha dato lei stessa una spiegazione a questa sua sensazione:

“Se già mi vedo e non mi piaccio io allora è scontato che non piaccio agli altri. Se stessi qua da sola e lo provassi guardandomi nello specchio non mi piacerei a prescindere. Sono stata tanto giudicata a scuola. Dagli 11 ai 13 anni”.

Quando Giulia Pauselli le ha chiesto se è stata bullizzata a scuola, l’allieva è scoppiata a piangere con il viso nascosto tra le mani. Simone le ha chiesto cosa le dicevano, così Giulia ha raccontato che veniva presa in giro per tutto, per il fisico, per il suo carattere e perché veniva considerata diversa. Questo solo perché dopo la scuola andava a danza e non trascorreva del tempo con gli altri amichetti al parco.

Ancora oggi sente il peso di questi giudizi, che lei provava a ignorare ma che ha comunque accusato molto. A questo punto, Simone le ha suggerito di fare un esercizio allo specchio: le ha detto di guardarsi e di dirsi ciò che finora non si è mai detta. Giulia non si è tirata indietro, ma l’impressione è che sia riuscita comunque a fatica a farsi dei complimenti. Queste le parole che ha rivolto a sé stessa: “Sei bella, sei donna. Sei forte, sei matura. Sei giusta, sei importante. Non sei sbagliata”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top