Connect with us
ambra angiolini massimiliano allegri cravatta

News

Ambra Angiolini ringrazia Allegri: “Ecco perché mi sono innamorata di lui”

ambra angiolini massimiliano allegri cravattaAmbra Angiolini a Vanity Fair: le parole d’amore per Massimiliano Allegri

Alla vigilia dell’uscita del suo nuovo film – Brave ragazze – Ambra Angiolini ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Vanity Fair. L’attrice ha raccontato alcuni aspetti inediti della sua vita, quelli più intimi e privati. Nonostante il successo raggiunto da adolescente a Non è la Rai, Ambra ha affrontato tanti momenti difficili e dolorosi. Ad un certo punto ha avuto addirittura paura di tutto ed è riuscita a superare certi ostacoli solo grazie al volontariato a Brescia, città dove si è trasferita per amore dell’ex compagno Francesco Renga. Oggi l’Angiolini è innamorata di Massimiliano Allegri, che le ha regalato una seconda vita, più matura e consapevole.

Cosa ha detto Ambra Angiolini su Massimiliano Allegri

“La cosa che mi salva dai momenti dolorosi è la sensazione di poter giocare con lui anche da adulta. E la cura che ha nei confronti della mia esistenza, di quella dei miei figli, della mia ex storia. Non c’è un solo passaggio della mia vita che Massimiliano non rispetti. Mi sono innamorata di lui perché come me è un tipo fuori moda. Mi sono accorta subito che mi piaceva perché siamo due sbagli. E due errori come noi, se si incontrano davvero, generano una cosa che sarebbe veramente stupido non affrontare. Quella cosa è la ripartenza dell’amore”, ha dichiarato Ambra Angiolini a proposito della storia d’amore con Massimiliano Allegri. I due non sono ancora sposati ma convivono da qualche tempo e la loro relazione è seria e importante.

Le altre dichiarazioni di Ambra Angiolini a Vanity Fair

“Quando ero bambina, in quinta elementare, avevo un diario titolato Cenerentola in cui scrivevo che la cosa che volevo fare da grande era la mamma. A 14 anni, quando ovviamente non capitò, mi sembrava strano. A 18, dopo Non è la Rai, non essere madre mi fece scoprire per la prima volta il volto della depressione. Il dottore mi disse di partire per il Brasile. Così presi l’aereo e andai a Rio per iniziare la mia esperienza come volontaria con un medico dell’Ospedale San Camillo di Roma che operava i bambini. Fu bellissimo e travolgente. Ma la vera sensazione di sazietà fu quando rimasi incinta di mia figlia. Era come se fossi stata affamata d’amore per tutta la vita e improvvisamente ero sazia”, ha raccontato Ambra Angiolini, che da Renga ha avuto i figli Jolanda e Leonardo, oggi adolescenti.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top