Connect with us
lo chef borghese capelli corti

News

Alessandro Borghese ha il Covid: “Tutto acciaccato nel bunker segreto”

Lo chef e conduttore di 4 Ristoranti ha aggiornato i fan su Instagram: come sta oggi, dopo cinque giorni di febbre

Alessandro Borghese ha il Covid: la notizia è rimbalzata in queste ore, ma pare che siano già cinque i giorni di quarantena per lo chef. Ogni giorno Borghese aggiorna i suoi follower sulle sue condizioni, che comunque non sono preoccupanti. Lo chef è in isolamento in una camera e non è stato necessario il ricovero, già questa è una buona notizia. Ha avuto una febbre molto forte e debilitante, più dei tipici sintomi influenzali: sente le ossa rotte e non riesce a stare neanche sdraiato. Ma dove si trova? Questo è uno dei punti che sta incuriosendo i suoi follower al momento, perché lui dice di trovarsi in un bunker segreto.

Lo chef da qualche giorno si trova in Trentino, non si sa se per piacere o per registrare una nuova puntata di 4 Ristoranti. Fatto sta che potrebbe essere bloccato in albergo perché risultato positivo al Coronavirus. Insomma, il bunker da cui dice di parlare potrebbe essere proprio la stanza dell’hotel in cui è in isolamento. Nulla vieta però che sia riuscito a tornare a casa e che quindi sia in quarantena nella sua camera da letto. “Buongiorno a tutti dal mio bunker segreto. È il quinto giorno che sono qui da quando ho preso il Covid”, ha detto oggi. Quindi ha dato gli aggiornamenti del giorno a chi lo segue: non ha la febbre oggi, ma resta la sensazione di avere le ossa rotte e forti giramenti di testa. Poi ha aggiunto:

“Sono tutto acciaccato. Spero di levarmi immediatamente di mezzo il Covid, perché dovrò sostituirmi i reni: non so più come posarmi sul letto. Ma a prescindere da questo sono anche piuttosto fortunato, quindi va bene così”

Ha riconosciuto quindi di essere tra i più fortunati, proprio perché sta passando la quarantena non in ospedale. Tuttavia è consapevole di dover trascorrere ancora qualche giorno in quello che definisce il suo bunker. Come sta passando il tempo? Con documentari e approfondimenti sulla natura e sul mondo animale. Il suo momento preferito della giornata è quando gli portano il caffè, per il resto cerca di stare a riposo. Anche sui social non è molto attivo, se non per aggiornare il suo diario di bordo e chi lo segue sulle sue condizioni di salute.

Già ieri aveva detto di stare un po’ meglio e di sentire le ossa meno rotte; la febbre era già è passata. Ha raccontato che non è una febbre come tutte le altre, perché “ti butta al tappeto per giorni di fila”. Era contento di stare un po’ meglio, e oggi va anche un po’ meglio di ieri. Non mancherà di raccontare nei prossimi giorni come sta, in attesa del tampone negativo che gli permetterà di lasciare il bunker segreto.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top