Connect with us
selfie attore alec baldwin

Cinema

Alec Baldwin, tragedia sul set: uccide una donna e ferisce il regista

Il noto attore si ritrova protagonista di un vero e proprio dramma: maneggiando una pistola ha fatto partire vari proiettili, che purtroppo hanno portato alla morte la direttrice della fotografia e ferito Joele Souza

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata sul set del film Rust, che vede protagonista Alec Baldwin. Quest’ultimo avrebbe sparato e ucciso la direttrice della fotografia e ferito il regista. Ma cos’è successo? Stavano effettuando le riprese in New Mexico, negli Stati Uniti. Secondo le prime ricostruzioni, alle ore 13.50 circa di giovedì, l’attore ha maneggiato una pistola e da lì sarebbero partiti vari colpi. Ciò è accaduto alla fine di alcune riprese. I proiettili hanno colpito Halyna Hutchins, che purtroppo è stata ferita mortalmente.

La donna sarebbe morta mentre la stavano trasportando in ospedale. Almeno un colpo ha, invece, raggiunto Joele Souza, il regista. Quest’ultimo, secondo quanto scrive l’attrice Frances Fisher su Twitter, è stato ricoverato a Santa Fe e dimesso poco dopo. Per il momento, non è ancora stata formalizzata alcuna accusa per la tragedia, ma sono in corso le indagini. Sconvolto per quanto accaduto, Alec Baldwin era ovviamente sotto choc e avrebbe continuato a ripetere che è stato un incidente.

L’attore sarebbe entrato volontariamente all’interno dell’edificio per parlare con gli investigatori. Ovviamente la produzione del film non poteva non essere fermata a tempo indeterminato. A farlo sapere è Rust Movie Productions, la società di produzione del film, attraverso una dichiarazione. Il film è un western scritto e diretto dal regista ferito, Joel Souza. Al centro della trama vi è il fuorilegge Harland Rust.

Chi era la direttrice della fotografia uccisa da Alec Baldwin

Halyna Hutchins è la donna uccisa da Alex Baldwin sul set del film Rust. La vittima era stata direttrice fotografica nel film Archenemy nel 2020. Si era laureata nel 2015 all’American Film Institute e quattro anni dopo era stata riconosciuta come una stella nascente del cinema, da American Cinematographer. Un gravissimo lutto per il mondo di Hollywood.

La donna, nata in Ucraina nel 1979, è cresciuta in una base sovietica militare nel circolo Artico. Prima di intraprendere la strada di direttrice fotografica, si era laureata in International Journalism all’Università di Kyiv. In quegli anni aveva svolto il lavoro di giornalista investigativa per la produzione di documentari nell’Europa dell’Est.

Nel 2013 era poi entrata all’American Film Institute Conservatory, approdando così nel mondo del cinema.

Chi è il regista Jouel Soza ferito da Alec Baldwin

Joele Soza è, invece, il regista che è stato ferito dal noto attore. Nato il 14 giugno 1973 a Fremont, in California (Stati Uniti), ha scritto e diretto il film horror Machine Head nel 2011. Un anno dopo, è stato regista di Un’estate al Ranch, di genere avventura, e nel 2019 del film d’azione Crown Vic.

Alec Baldwin, prime parole dopo la tragedia sul set

A distanza di qualche ora dalla notizia sono arrivate le prime parole di Alec Baldwin, affidate a Twitter:

“Non ci sono parole per descrivere il mio shock e la mia tristezza per il tragico incidente che ha tolto la vita a Halyna Hutchins. Una moglie, una mamma e profondamente ammirata dai colleghi. Sto cooperando con le indagini della polizia per capire come è successa questa tragedia. Sono in contatto con suo marito, ho offerto il mio supporto a lui e alla sua famiglia. Ho il cuore a pezzi per suo marito, suo figlio e tutti coloro che conoscevano Halyna”

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top