Connect with us
isola dei famosi alda d'eusanio frase indigna pubblico

Gossip

Alda D’Eusanio multata dalla Finanza in un bar di Roma: cosa è successo

isola dei famosi alda d'eusanio frase indigna pubblicoLa conduttrice protagonista di una brutta disavventura: Alda è stata multata dalla Guardia di Finanza mentre si trovava in un bar nella capitale

Alda D’Eusanio è incappata in una vicenda che le è costata una multa da parte della Guardia di Finanza. Ma cosa è successo? La giornalista si trovava in un bar di Roma: all’interno del locale si sono introdotte le forze dell’ordine per un controllo ed hanno trovato Alda che in quel momento trasgrediva il nuovo regolamento della Fase 2. O meglio, come ha spiegato la donna, il tutto è stato un incidente sfortunato: la D’Eusanio ha dichiarato che mentre si trovava al bar la mascherina si sarebbe rotta e caso vuole che gli uomini in divisa passassero proprio in quel frangente. “Sono appena uscita di casa, entro in un bar a prendere un cappuccino e tre agenti della guardia di finanza mi circondano perché la mia mascherina era appesa così, in quanto mi si era rotta”, ha affermato la donna sui social, mostrando il laccio del dispositivo effettivamente staccato.

“Guardatevi alle spalle che non ci siano agenti della Guardia di Finanza”

Questa mattina, Alda si è recata presso il suo bar di fiducia, finalmente riaperto dopo il lungo stop dovuto al lockdown. Sorseggiare un caffè al bar sotto casa per moltissimi italiani rappresenta uno spiraglio di normalità dopo tanti mesi chiusi nelle loro abitazioni. Deve aver avuto lo stesso pensiero la conduttrice che, dopo aver raggiunto il locale, si è ritrovata circondata dalle forze dell’ordine. “Un cittadino non è nemmeno più libero di uscire di casa e prendere un caffè, che si ritrova agenti della Guardia di Finanza che lo multano e lo sanzionano per il semplice fatto che non si è portato dietro la scorta di mascherine”, ha tuonato la donna sui social. Convinta di essere stata vittima di un’ingiustizia, la donna ha continuato: “Inseguono i cittadini che non sono più liberi neanche di entrare in un bar. In tre, e noi paghiamo. Non arriva la cassa integrazione, non arrivano i 600 euro, non arrivano gli aiuti, ma arrivano tre agenti a multare perché ti si è rotta la mascherina”. 

La rabbia di Alda: “Li paghiamo perché ci proteggano, non perché ci spaventino!”

“I mafiosi sono stati rimandati a casa per il Coronavirus. Naturalmente è stato vessato anche il bar, e sto ancora aspettando”, ha affermato la giornalista sottolineando di aver aspettato ben un’ora e mezzo prima di ricevere la sanzione. “Io posso difendermi ma un normale cittadino che fa? Mi fanno una multa di 400 euro, posso pagarla. Ma un poveraccio che non ha avuto i 600 euro e gli fanno una multa solo perché gli si è rotta la mascherina che fa?”, ha quindi concluso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top