Connect with us

C'è posta per te

Richard Madden a C’è posta per te, premio tirchieria: il web lo massacra

madden c'è posta per teC’è posta per te, pioggia di critiche per Richard Madden e il dono per la coppia

Tanto bello quanto famoso, Richard Madden a C’è posta per te ha tenuto tutti incollati alla tv, in particolar modo il parterre femminile. Peccato che, finita la sorpresa, per il noto attore non ci siano stati solo applausi ma anche moltissime critiche. Il web è infatti insorto a favore della coppia di marito e moglie, Fabio e Federica, che sperano di ritornare in Italia lasciando Parigi. La giovane ragazza è purtroppo malata di schlerosi multipla e il marito è alla ricerca di un lavoro in Italia, così da poter riportare la sua Fede accanto ai suoi cari oltre che nella loro Sicilia. Una storia che ha lasciato tutto il pubblico in lacrime, che sperava in un colpo di scena finale, in un regalo in dell’attore che non è arrivato.

Richard Madden e il dono a C’è posta per te: gli sfottò dal web

Richard Madden ha regalato alla giovane Federica una collana che, per quanto bella, non è stata assolutamente apprezzata dal pubblico che si aspettava un dono per la coppia più utile. Ed ecco il web insorgere in critiche e sfottò di vario genere. “Loro si aspettavano un biglietto aereo e un posto di lavoro in Sicilia, invece Oscar e ciondolo..vabbè” si legge allora su Twitter, e ancora “Quindi mi state dicendo che da quest’anno niente soldi, viaggi o offerte di lavoro?”. C’è chi poi la butta sul ridere “Collana comprata dai marocchini poco prima di entrare negli studi Elios” o ancora chi, con un tuffo al passato, ricorda “E anche quest’anno il premio ospite più tirchio resta a Gabriel Garko, che ricordiamo regalò solo cuscini con la sua faccia”.

C’è posta per te, Richard Madden si becca le critiche del web

Condivisa da molti telespettatori, l’idea è quella che per una coppia in difficoltà come quella appena vista a C’è posta per te si potesse fare di più. Stavolta di mezzo ci è andato Richard Madden che continua a beccarsi gli epiteti non proprio simpatici del web.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in C'è posta per te

Post Popolari

Scelti per voi

To Top