Connect with us

Televisione

L’ultima parola: L’onorevole Santanchè perde le staffe con un’operaia

Daniela-Santanche'Negli ultimi periodi non è poi così raro assistere in televisione ad un battibecco tra un politico ed un operaio, il più famoso è quello avvenuto tra Castelli e l’ormai celebre operaio Sardo durante una puntata di Servizio Pubblico, in quell’occasione Castelli abbandonò lo studio perchè si riteneva offeso, “evitando” il confronto.

L’Onorevole Santanchè aveva appena finito un monologo sui rivoluzionari che si stanno sostituendo ai conservatori, secondo la sua teoria i lavoratori che scendono in piazza sono diventati conservatori mentre i veri rivoluzionari sono Monti, Berlusconi e Marchionne. I “conservatori” che scendono in piazza vorrebbero conservare un piatto di pasta tutti i giorni, forse ha ragione..possiamo chiamarli conservatori.. Una donna operaia nel pubblico ha dichiarato di guadagnare 1034 euro al mese e ha domandato, con educazione, all’Onorevole se volesse fare cambio, per provare cosa significa arrivare a fine mese..

La reazione della Santanchè non si è fatta attendere: “Mi sono rotta le palle, si sciacqui la bocca prima di parlare“, ha poi parlato del fatturato milionario della sua azienda e del fatto che il suo stipendio da parlamentare viene devoluto. Il suo fatturato è alto e l’Onorevole non vive con lo stipendio da parlamentare ma la signora del pubblico continua a dover andare avanti con 1034 euro al mese, vedendosi aumentare tutti i giorni il costo della vita.

Se il nostro Paese versa in queste condizioni non è sicuramente colpa di quella signora, un politico avrebbe dovuto dimostrarsi dispiaciuto davanti alle difficoltà di un lavoratore, sentirsi responsabile e cercare di rassicurarlo in qualche modo. Nessun politico è disposto ad ascoltare e discutere i problemi delle persone? Purtroppo le uniche reazioni dei politici sono quelle di abbandonare gli studi o alzare la voce per evitare discorsi che non sono di loro gradimento.

Inutile dire che l’intero Web si è immediatamente schierato dalla parte dell’operaia, anche perchè non ha assolutamente detto nulla di offensivo da poter far scattare una reazione di questo tipo..

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top