Connect with us

Una vita

Una Vita, anticipazioni spagnole: Simon trova lavoro

una vita simonAnticipazioni spagnole, Una Vita: Simon e i Valverde

Dopo esserci affezionati ai signori e alle domestiche di Acacias 38, per Una Vita è arrivato il momento di portare una ventata d’aria nuova alla trama, soprattutto ora che sono morti Manuela e German, due dei personaggi più amati dai telespettatori italiani. La scorsa settimana vi abbiamo parlato dell’arrivo di Jordi Coll nel cast e oggi vi daremo maggiori dettagli su quale sarà il suo ruolo e su come riuscirà a farsi spazio all’interno della soap opera spagnola di Aurora Guerra. Jordi, in Una Vita, arriverà spinto da un passato che scopriremo nel corso degli episodi e la sua entrata coinciderà con quella dei Valverde, Arturo e sua figlia Elvira. Questi tre personaggi, col tempo, ci regaleranno delle grandi sorprese.

Anticipazioni Una Vita, puntate spagnole: Simon lavora per i Valverde

I Valverde, essendo appena arrivati in paese, sono in cerca di una domestica e Simon, essendosi anche lui appena trasferito, deciderà di andare a chiedere lavoro come maggiordomo ad Arturo. L’uomo, seppur stia cercando una donna, deciderà di mettere alla prova il brav’uomo per un breve periodo. Simon, come si apprende dalle anticipazioni spagnole, è riuscito a guadagnarsi il posto di lavoro e diverrà maggiordomo dei Valverde a tutti gli effetti.

Una Vita, anticipazioni spagnole: Simon ha salvato Elvira

Arturo, prima di dare a Simon il posto di lavoro, deciderà di metterlo al corrente del difficile temperamento di sua figlia Elvira. Simon, che come già anticipato ha salvato la vita della figlia di Arturo, non si farà intimorire e deciderà di accettare il lavoro in ogni caso.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Una vita

Post Popolari

Scelti per voi

To Top