Connect with us

Grande Fratello

Silvia Toffanin lascia Verissimo per il Grande Fratello: il reality torna alle origini

silvia-toffanin-grande-fratelloCHI SARA’ LA PROSSIMA CONDUTTRICE DEL GRANDE FRATELLO? – Si aspetta soltanto l’ufficialità ormai. Pare sia davvero fatta per vedere Silvia Toffanin al timone della prossima edizione del Grande Fratello. La presentatrice Mediaset pare sia ad un solo passo dalla conduzione dell’edizione numero 13 del Grande Fratello che partirà a gennaio del 2014. Nell’impossibilità di poter essere attiva e presente su due fronti, ecco che il settimanale Oggi ha rivelato che la Toffanin sarebbe disposta anche a fare un importante sacrificio pur di essere la padrona di casa del reality più seguito di tutti i tempi: “In casa Mediaset sono cominciate le grandi manovre per il Grande Fratello, che a gennaio 2014 celebrerà la sua tredicesima edizione, dopo un anno di stop” – racconta il settimanale che aggiunge – “Per la conduzione si fa il nome di Silvia Toffanin, 33 anni, che per prendere il timone del GF lascerebbe Verissimo“. Dunque, la bella Silvia sarebbe costretta a lasciare il suo spazio pomeridiano del sabato pomeriggio. Ma a chi?

SILVIA TOFFANIN CONDURRA’ IL GRANDE FRATELLO – Per quel che riguarda la prossima stagione televisiva, crediamo, ci sarà un bel valzer di conduttrici e presentatori che si sposteranno di programma in programma con lo scopo di vivacizzare un pò i palinsesti Mediaset. Silvia Toffanin, quindi, per condurre il GF sarebba anche disposta a lasciare Verissimo che è lo spazio di intrattenimento del sabato pomeriggio di Canale 5, al quale, fino ad ora, non ha mai voluto rinunciare in nome di altro. Chi sarebbe in grado di prendere il suo posto di padrona di casa e di intervistare i vip con fare accondiscendente come sa fare solo lei? In attesa di lanciare il totonome rispetto a Verissimo, di cui è ancora prematuro parlare, torniamo sulla questione Grande Fratello. Il reality ci offrirebbe tanti spunti di riflessione stando alle novità che ci racconta il settimanale Oggi: “L’idea è di riportare il programma alle origini, con pochi concorrenti e una formula snella“. In effetti, troviamo che quest’iniziativa sia giusta e che si possa rivelare un successo in termini di ascolti. Nelle ultime edizioni, infatti, l’audience del Grande Fratello è crollato anche perchè con il via vai di concorrenti che c’era era impossibile per i telespettatori affezionarsi all’uno o all’altro protagonista. Abbiamo visto edizioni con venti – trenta persone passate per la casa più spiata d’Italia.

IL GRANDE FRATELLO TORNA ALLE ORIGINI CON SILVIA TOFFANIN – Vi ricordate, invece, com’era bello all’inizio con soli dieci – dodici concorrenti? La prima edizione, oltre ad essere stata una novità per noi italiani che non sapevamo assolutamente cosa volesse dire la parola “reality“, è stata molto amata anche per la formula. Un cast netto fin dall’inizio, senza nuove entrate settimanali e senza flotte di eliminazioni, a volte, anche molto forzate. Il clima che si respirava era quello della comitiva di amici in vacanza senza contare che è soltanto con pochi concorrenti che può venir fuori il vero carattere di ognuno. Il pubblico si affezionò molto ai singoli concorrenti delle prime edizioni e, malgrado ben dodici anni di Grande Fratello, i nomi più comuni e più ricordati, nella nostra memoria di telespettatori, appartengono alle prime stagioni del reality. Trovate sia un bene che il GF torni alle origini?

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Grande Fratello

Post Popolari

Scelti per voi

To Top