Connect with us

Musica

Sanremo 2013: morto il figlio di Gatti, annullata performance dei Ricchi e Poveri

GRAVE LUTTO A SANREMO 2013 – Un grave lutto ha colpito anche quest’anno il Festival di Sanremo. Dopo il lustro e i numeri strepitosi della prima serata, andata in onda ieri sera, con un picco di ascolti di oltre 14 milioni di telespettatori, pari al 47,6% di share, questa mattina il conduttore Fabio Fazio, assieme al suo entourage artistico, in conferenza stampa, ha dato il triste annuncio della morte prematura di Alessio Gatti, il figlio 23enne di Franco Gatti, il ‘baffo’, storico membro del gruppo musicale dei Ricchi e poveri. La notizia è stata data dalla voce commossa, quasi rotta dal pianto, di Fabio Fazio che, ai giornalisti presenti in sala stampa, ha annunciato la morte del giovane di soli 23 anni e la conseguente cancellazione dell’esibizione che i Ricchi e poveri avrebbero offerto questa sera sul palco dell’Ariston. Il figlio di “Baffo” è stato trovato morto nel suo appartamento di Genova Nervi. Le prime voci attribuivano la causa della morte ad un’overdose di stupefacenti, ma il cantante dei Ricchi e Poveri ha smentito categoricamente: “La Scientifica non ha trovato tracce di droga in casa. Mio figlio aveva il terrore degli stupefacenti. Si sta infangando la memoria di un ragazzo di 20 anni. Negli ultimi giorni aveva avuto problemi di intestino e stomaco. Chissà, forse, è stato vittima di un attacco di cuore. Aspettiamo l’autopsia“.

CANCELLATA ESIBIZIONE RICCHI E POVERI A SANREMO – Entrato cupo in sala stampa, all’avvio della conferenza con i giornalisti il presentatore della sessantatreesima edizione del Festival di Sanremo, Fabio Fazio, ha voluto dare fin da subito la notizia, che di lì a poco si sarebbe diffusa rapidamente, ovvero quella della morte prematura di Alessio Gatti, figlio di Franco Gatti. Il conduttore ha tenuto a precisare che solo poco prima aveva ricevuto una telefonata da Angelo, l’altro componente maschile della storica formazione musicale dei Ricchi e poveri, che lo informava del tragico avvenimento. Per questo motivo, ha aggiunto un Fabio Fazio visibilmente scosso e commosso dalla tragedia che ha colpito Gatti, è stata annullata la performance che i Ricchi e poveri avrebbero offerto al pubblico di Sanremo questa sera, dove avrebbero dovuto esibirsi in veste di ospiti.

GIOIA E DOLORI DEL FESTIVAL DI SANREMO – Il clima di soddisfazione che questa mattina aleggiava su Sanremo, per via degli stratosferici ascolti, nonostante i fischi a Crozza, che sono stati comunque il picco più alto di tutta la kermesse, sono stati subito raffreddati, come in una doccia gelata, dall’atroce notizia. Un lutto incolmabile che ha colpito uno dei protagonisti di questa sera. I Ricchi e poveri dovevano infatti esibirsi questa sera sul palco del teatro Ariston di Sanremo, ma, a causa del lutto che ha colpito Franco Gatti, la loro apparizione è stata cancellata e non saranno sostituiti da altri artisti. Non è chiaro però se interverranno alla manifestazione canora successivamente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top