Connect with us

Televisione

MasterChef: la nona puntata passo per passo. Federico fuori.

I cuochi candidati a diventare il primo Master Chef Italia rimasti in gara sono Federico, Spyros, Emma, Luisa, Danny e Ilenia. I giudici sono sempre loro, gli amatissimi e i temutissimi Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich.


Come sempre la puntata inizia con la Mistery Box e ospite d’eccezione Tosca D’Aquino, napeltana verace, che ha scelto gli ingredienti della scatola misteriosa: mozzarella di bufala, pomodori, pasta della pizza, scialatielli, colata di alici, melanzane, scarole. Un’ora di tempo per preparare un piatto che riesca a stupire la bellissima attrice partenopea.

Quelli di Denny, Luisa e Imma sono stati giudicati i tre piatti migliori, ma Luisa vince con il suo piatto dedicato al nonno, perchè “quel piatto non metteresti mai di mangiarlo“, parola di Bruno Barbieri.

Arriva l’Invention test, il tema di oggi è la Palude e Luisa può scegliere l’ingrediente principale tra lumache, anguilla e le rane. Luisa ha scelto le rane. Secondo Ilenia, Luisa pur di mettere i colleghi in difficoltà, ci si è messa anche lei. Ora tutti di corsa a fare la spesa e i cuochi avranno un’ora di tempo per inventarsi un piatto.

lI migliore dell’Invention Test è Luisa. I peggiori sono Imma, Spyros e Federico, ma oggi Federico non potrà partecipare all’esterna e dovrà sfidarsi con il peggiore del Pressure Test.

I cinque cuochi si sfideranno in esterna a Vicenza a suon di Baccalà alla Vicentina e il Gran Consiglio della Confraternita del Baccalà alla Vicentina deciderà chi è il migliore, gli altri andranno tutti al Pressure Test.

Luisa riceve un vantaggio rispetto agli altri, un consiglio: il baccalà non deve mai bollire. I concorrenti hanno a disposizione una lista di ingredienti, senza le quantità, scritti su una pergamena. Vince l’esterna Ilenia.

Al Pressure Test vanno tutti tranne Ilenia, devono preparare la Salsa Bernese, una salsa francese simile alla maionese, ma al posto dell’olio prevede il burro chiarificato. Quando uno chef penserà di aver finito dovrà urlare stop e gli altri dovranno fermarsi.

A dire stop è Luisa, ma la sua strategia non sembra aver funzionato, la sua Bernese non è ben fatta.

A pagarne le conseguenze è Spyros che non è riuscito a montare la sua salsa e ora deve sfidarsi contro Federico.

La sfida è sulla Panna cotta, dolce tipico piemontese. Federico, che purtroppo sbagliato le dosi, ha perso e deve lasciare la cucina di MasterChef Italia per sempre.


Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top