Connect with us
lea-garofalo-anticipazioni-fiction-rai-uno-

Scelti per voi

Lea su Rai Uno: trama e anticipazioni del film tv

lea-garofalo-anticipazioni-fiction-rai-uno-Lea Garofalo: la fiction Rai

Queste sono storie che non dovrebbero mai esser raccontate. Quelle di una Donna, con la D maiuscola, che ha avuto il coraggio di alzare la voce contro chi le diceva di tacere, che ha donato la sua vita pur di proteggere chi più amava al mondo: sua figlia. Questa è la storia vera di Lea Garofalo, vittima della ‘ndrangheta. Giorno 18 Novembre andrà in onda la fiction omonima su Rai Uno, in prima serata. Un racconto crudo, schietto, reale. La pellicola è diretta dal regista Marco Tullio Giordana, che ha deciso di portare sugli schermi la storia drammatica di Lea Garofalo. La protagonista della fiction, Lea, viene raccontata in maniera semplice ma d’effetto, volendo comunicare allo spettatore che non si tratta di semplice storia narrata ma di vita vera. Ad interpretare Lea Garofalo è l’attrice Vanessa Scalera, onorata di dare vita ad una donna di tale spessore, mentre nei panni di sua figlia Denise ci sarà la giovane Linda Caridi.

Una storia vera sugli schermi Rai: il racconto di Lea Garofalo

Qual è la storia di Lea Garofalo? Il film racconta la vita di una donna che ha dovuto sin da giovane lottare per la propria libertà. Lea nasce nel 1974 a Petilia Policastro nella provincia di Crotone, in una terra difficile. Il fratello Floriano è il capocosca della zona assieme a Carlo, uomo di fiducia. Tra Carlo e Lea nasce l’amore ed il frutto di questa unione farà nascere la piccola Denise nel 1991. La storia va avanti, la famiglia si trasferisce al nord e Carlo continua ancora ad eseguire gli ordini del cognato. Passano gli anni e Carlo viene arrestato nel 1996. A questo punto Lea deciderà di fuggire assieme alla piccola Denise, stanca di vivere una vita fatta solamente di crimini e traffici sporchi: non è questo il futuro che spera per sua figlia.

Anticipazioni e trama della fiction Lea, su Rai Uno il 18 Novembre

Da qui inizierà il calvario di Lea: trasferitasi a Bergamo, la donna lascia il marito e lo denuncia. Questo però sarà solamente l’inizio, visto che Carlo continuerà a minacciarla e Lea si vedrà costretta a finire sotto protezione, fuggendo di volta in volta. Quando la protezione verrà revocata, Lea tornerà in Calabria, piena di terrore e senza qualcuno che possa aiutarla. Il tragico finale si avvicina quando suo fratello viene ucciso nel 2005 e Lea muore nel 2009. Da qui inizierà la sofferenza di Denise: le bugie del padre verranno a galla dopo le collaborazioni della ragazza nel riuscire ad ottenere la confessione dell’omicidio della madre. I complici della morte di Lea, Carlo incluso, verranno condannati all’ergastolo. Una storia che ancora oggi fa male, una ragazzina che ha perso la madre e tutt’oggi costretta a vivere sotto protezione, ma con uno sguardo pieno di speranza e di orgoglio, nell’aver combattuto come sua madre contro i crimini di una società senza scrupoli. Questa è Lea Garofalo. Vi ricordiamo quindi l’appuntamento su Rai Uno per giorno 18 Novembre.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top