Connect with us

News

Kasia Smutniak, polemica dopo l’intervista a Grazia: la replica dell’attrice

kasia smutniak polemica intervista graziaKasia Smutniak  dopo l’intervista rilasciata a Grazia replica alle critiche sui social: l’attrice mette le cose in chiaro

L’ultima intervista rilasciata da Kasia Smutniak a Grazia ha dato origine a non poche polemiche in queste ore. “In Italia non c’è razzismo“, queste le parole che avrebbero dato fastidio agli utenti del web. Il malcontento della rete, come spesso accade purtroppo in questi casi, si è però riversato anche sui suoi spazi social, sotto forma di commenti e messaggi negativi indirizzati a lei indirizzati. Per mettere a tacere ogni critica, quindi, l’attrice polacca ha pensato bene di usare il suo profilo Instagram dove, con un messaggio chiaro e diretto, ha spiegato la sua posizione.

Kasia Smutniak: “20 anni in Italia e ancora non mi si capisce”

“Tocca precisare” ha esordito dicendo Kasia Smutniak nel suo ultimo post di Instagram. “Nonostante i miei 20 anni in Italia evidentemente ancora non mi si capisce” ha continuato la stessa. La sua intervista? “Nella mia recente intervista su Grazia intendevo dire che non credo che l’odio razziale faccia parte del dna di questo Paese, non definirei Italia un Paese razzista” ha spiegato l’attrice. Parole chiare quelle di Kasia cui pensiero, come è facile intuire, è stato solo travisato dai più nelle ultime ore.

 

Kasia Smutniak scrive sui social: il suo messaggio è forse diretto a Matteo Salvini?

Kasia Smutniak, a scanso di equivoci, il suo messaggio alla fine lo ha concluso ribadendo: “Qualcuno lavorando sull’intolleranza, la non accettazione, la chiusura, ci sta convincendo del contrario, ci sta portando all’idea che questo sia davvero diventato un Paese razzista”. Tra gli hashtag del suo post, però, la Smutniak ne ha usato uno che non è passato inosservato, ovvero: “#sisalvinichipuò“. Le sue parole sono forse indirizzate Matteo Salvini? Il riferimento non è chiaro eppure, tra i suoi follower, c’è chi non sembra avere dubbi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top