Connect with us

News

Harry Potter, Rowling accusa sintomi del Coronavirus: come sta ora

j-k-rowling-the-casual-vacancyLa scrittrice della saga di Harry Potter rivela sui social di aver accusato i sintomi del Coronavirus

Joanne Rowling ha avuto i sintomi del Coronavirus. È proprio la celebre scrittrice ad ammetterlo sui social qualche ora fa. Tramite un post su Twitter, la produttrice britannica ha rivelato ai suoi seguaci di aver accusato nelle ultime due settimane tutti i sintomi del Covid-19, esortando poi i suoi fan a guardare un utile video pubblicato da un medico del Queens Hospital. La Rowling sembra non essere certa di aver contratto il virus ma ha affermato di non essersi sottoposta al test del tampone. Ma come sta ora? Joanne ha ammesso di essersi ripresa grazie ad un lungo riposo presso la sua abitazione.

Joanne Rowling ammette: “Ho avuto i sintomi per 2 settimane”

“Nelle ultime 2 settimane ho avuto tutti i sintomi del Covid-19 (anche se non è stato testato). Sono completamente guarita e la tecnica mi ha aiutato molto”, ha così dichiarato la Rowling su Twitter, riferendosi al video del post in cui il medico del Queen Hospital spiega come alleviare il dolore respiratorio. Al momento la celebre autrice della saga di Harry Potter versa in condizioni stabili. Da quando è scoppiata l’emergenza sanitaria, la scrittrice ha lanciato il sito ‘Harry Potter at Home’, un’aiuto per intrattenere i bambini in quarantena nelle loro case.

 

Stasera in onda “I doni della morte-Parte 1”

Stasera torna su Italia 1 la saga di Harry Potter. La scorsa settimana abbiamo assistito alla morte di Albus Silente, preside di Hogwarts, per mano di Severus Piton, l’insegnante che prenderà il suo posto nell’ultimo capitolo della saga che andrà in onda questa sera 6 aprile 2020. Nel film avremo modo di vedere Harry, con l’aiuto di Hermione e Ron, andare alla ricerca degli Horcrux per poter finalmente sconfiggere Voldemort.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top