Connect with us

Scelti per voi

Dakota Johnson e l’escamotage per girare 50 sfumature

dakota-johnson50 sfumature di grigio: già pronti per il sequel

Da pochi giorni è uscito nelle sale cinematografiche italiane il tanto atteso film 50 sfumature di grigio, che vede come protagonisti gli ormai famosissimi Dakota Johnson e Jamie Dornan. La pellicola, come era stato previsto, è stato un successo mondiale: si prevedono guadagni pari a circa 20 milioni di euro solo in Italia. E sono state forse proprio queste cifre a far cambiare idea alla regista  Sam Taylor Johnson, che fino a poco tempo fa non sapeva se avrebbe diretto anche gli altri capitoli della saga, lasciando i fan nell’incertezza anche per quanto riguarda gli attori, che sarebbero potuti non essere più gli stessi. E invece ha confermato che ci saranno anche gli altri capitoli e ovviamente i protagonisti saranno Dakota e Jamie.

50 sfumature di grigio: le confessioni di Dakota Johnson

L’attrice Dakota Johnson ha confessato più volte che non è stato facile per lei interpretare i panni di Anastasia Steele, soprattutto nelle scene più bollenti. Infatti afferma in un’intervista al giornale Mirror, che ha deciso di usare in alcune particolari situazioni, un sedere finto: ebbene sì, l’attrice non ha voluto che il suo didietro venisse picchiato con una cintura o una frusta e quindi ha preferito utilizzare un copertura finta in modo da proteggere il suo corpo. Ovviamente nel film non si noterà nulla, anche perché, come prevede il contratto dei due attori, le scene più spinte non saranno trasmesse: Jamie Dornan è sposato, Dakota ha un compagno e la regista ha voluto che la pellicola fosse adatta anche ai più giovani.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top