Connect with us

Televisione

Come un delfino 2 con Raoul Bova torna in tv: lo sport per combattere la mafia

COME UN DELFINO 2 – RAOUL BOVA – ANTICIPAZIONI – Chi ha gioito, pianto e si è emozionato con le storie di Come un delfino può essere contento:  a breve, in prima serata su Canale 5 andrà in onda Come un delfino 2. Ritroveremo Raoul Bova, affascinante protagonista delle vicende della miniserie televisiva che ha riscosso enorme successo. Alessandro Dominici ritornerà ad allenare il suo gruppo e a spendere la sua vita per aiutare I Ragazzi del Sole. La fiction è ispirata alla vicenda di Domenico Fioravanti, campione olimpico che ha dovuto abbandonare le gare a causa di problemi di salute. In Come un delfino 2, Roul Bova, alias Alessandro Dominici porterà avanti la sua missione: utilizzare lo sport per combattere la mafia e la malavita. Come un delfino 2 sarà in quattro puntate e andrà in onda in prima serata su Canale 5 a breve. Ritroveremo tutti gli attori della prima serie. Oltre al protagonista Roul Bova ci saranno: Nasca interpretato da Jacopo Cavallaro; Nazi interpretato da Damiano Russo (si tratterà di un omaggio all’attore scomparso); Nico interpretato da Tommaso Ramenighi; Andrea (Gianluca Di Gennaro); Bibbi (Andrea Troina) e Rocco (Gianluca Petrazzi).

COME UN DELFINO 2 – IL NUOTO PER DIFENDERE LA SPERANZA – La miniserie Come un delfino 2 andrà a toccare uno dei temi più scottanti qui in Italia: quello del sistema carcerario italiano. I Ragazzi del Sole sono giovani difficili, cresciuti in una Sicilia violenta e disperata. Ognuno di loro si porta dietro le ferite di una vita che non è stata affatto tenera: Andrea è accusato di aver ucciso suo padre; Nasca di violenza; Bibbi  è in comunità per una rapina. Ragazzi che hanno avuto una vita durissima. Ma arriva Alessandro Dominici, che abbandonata la vita agiata e gli onori della cronaca, decide di aiutare questo gruppo di ragazzi a vivere in maniera diversa l’esperienza dell’arresto. I ragazzi della comunità minorile possono così ritrovare la gioia di vivere ed avere la speranza che un giorno tutto potrà cambiare.

COME UN DELFINO 2 – IL NUOTO E LA GIOIA DI VIVERE – Il senso della fiction Come un delfino è proprio questo: ridare la speranza significa restituire la possibilità di ricostruire la propria esistenza ai giovani. In Come un delfino 2 non mancheranno dunque colpi di scena ed emozioni. Ritroveremo Giulia Bevilacqua che interpreta Anna, compagna di Alessandro: una giornalista non molto contenta del suo lavoro. Il grande Maurizio Mattioli nei panni di Spartaco, grande amico di Alessandro e Ricky Memphis nel ruolo insolito di prete. L’attore interpreta Don Luca. Ci saranno inoltre Paolo Conticini nel ruolo del manager di Dominici e Tony Sperandeo che interpreta il mafioso Totuccio Scalese.

7 Comments

7 Comments

  1. Nicola

    21 Febbraio 2013 at 12:31

    Ma chi scrive queste recensioni? Damiano Russo non può girare film, purtroppo è morto

  2. Maeva

    21 Febbraio 2013 at 14:09

    Ciao Nicola, sono l’autrice dell’articolo. In effetti non ho specificato ma nel sequel di Come un delfino ci sarà un omaggio a Damiano Russo. Nazi nella seconda serie muore e faranno vedere il funerale e le immagini della prima serie. Un modo per rendere omaggio all’attore. Grazie

  3. alessia

    28 Febbraio 2013 at 18:25

    ma quanto comingia la serie

  4. alessia

    28 Febbraio 2013 at 18:27

    finalmente la 2 stagione e vedo il bellissimo raoul bova

  5. Federico

    4 Marzo 2013 at 22:19

    Ma quando inizia la serie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top