Connect with us

News

Chi è Anna Karenina? Dal libro al film

anna-kareninaAnna Karenina: dal film al libro

Questa sera su Canale 5 alle 21.11 va in onda il film di Joe Wright Anna Karenina, con Jude Law e la bellissima Keira Knightley nei panni della giovane Anna, eroina tragica e colpevole del romanzo di Lev Tolstoj. Il celebre romanzo di uno degli autori russi più amati e studiati di tutti i tempi trova ancora una volta un’ottima trasposizione filmica, con un cast, una regia e una scenografia accattivanti e fedeli al cuore della storia della Karenina: l’estasi di un’amore proibito e il dramma della sua fine nella società aristocratica e moralista di fine Ottocento. Un’altra trasposizione filmica dell’opera di Tolstoj è sicuramente ben nota al pubblico televisivo: stiamo parlando dell’Anna Karenina del regista Bernard Rose, anno 1997, con Sophie Marceau e Sean Bean. Ma la storia di Anna Karenina, lungi dall’essere soltanto un soggetto adatto alla trasposizione filmica, ha accompagnato sogni, riflessioni, speranze e dibattiti dall’Ottocento fino ai giorni nostri, diventando una delle storie più amate, più lette e conosciute di tutti i tempi.

Anna Karenina: il romanzo di Lev Tolstoj

Chi era Anna Karenina? Lev Tolstoj pubblicò in Russia il romanzo Anna Karenina, considerato uno dei suoi capolavori, nel 1875-1877, nonostante avesse maturato anni prima l’intenzione di scrivere un romanzo sul problema della morale e del senso religioso dell’esistenza. Il romanzo ruota infatti intorno alla vita della giovane aristocratica russa Anna Karenina di San Pietroburgo, moglie dell’ufficiale governativo Karenin e madre del loro unico figlio Sereza. Anna è una donna bella e intelligente, ammirata e invidiata dall’aristocrazia, ma anche una moglie infelice in un matrimonio che le ha regalato, oltre a una posizione nella società, solo la gioia di un figlio. Quando Anna incontra alla stazione di Mosca Vronskij, un giovane e bell’ufficiale dell’esercito, la sua vita e i suoi sentimenti sono per sempre stravolti: nonostante le convenzioni e le regole matrimoniali dell’epoca, Anna va incontro allo scandalo nell’alta aristocrazia di Pietroburgo ,che decide di isolarla, e fugge all’estero con l’amante Vronskij abbandonando il marito, il figlio e le certezze di una posizione rispettabile. Ma l’amore e la nuova condizione dei due amanti in giro per l’Europa si rivela fragile e non durevole: la gelosia, le paure e le ossessioni di Anna, la voglia di non impegnarsi, l’incomprensione e il libertinaggio di Vronskij porteranno alla fine della storia d’amore e al terribile suicidio di Anna, uno dei più tragici mai scritti in letteratura. La storia di Anna Karenina continua ad affascinare ancora generazioni di lettori e di spettatori per le straordinarie riflessioni che questo dramma, intimo e femminile, riesce a scaturire, consumandosi tra bellezza, ardore, coraggio e fragilità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top