Connect with us

News

Celentano, ladri nella villa del cantante a Galbiate: è la terza incursione

Adriano CelentanoLadri nella villa di Galbiate di Adriano Celentano: cosa è successo al cantante e a Claudia Mori

Ancora una tentata rapina ai danni di Adriano Celentano e Claudia Mori. Come fa sapere Il Giorno, alcuni uomini incappucciati hanno provato ad entrare nella villa del cantante a Galbiate. I malviventi avrebbero scavalcato i muri di recinzione della villa ma, ripresi dalle telecamere di sorveglianza e sorpresi dall’allarme, si sarebbero subito allontanati. Immediato l’intervento delle guardie giurate, ma degli intrusi non c’era più traccia. Il fatto sarebbe avvenuto agli inizi di giugno ma solo oggi si è diffusa la notizia.

Ancora problemi per Adriano Celentano e Claudia Mori

Si tratta della terza intrusione nella casa del Molleggiato: le prime due erano avvenute a febbraio 2017 e marzo 2018. Sul terzo tentativo sono in corso le dovute indagini ma al momento la famosa coppia del mondo dello spettacolo non ha rilasciato dichiarazioni. “Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia: da giorni all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare. Questi sconosciuti sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata” aveva fatto sapere il collega di Mina tempo fa.

Adriano Celentano vittima di intrusioni nella villa di Galbiate

“Una serie di azioni particolarmente minacciose ci fanno sospettare che questi malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia, sorvegliando i nostri movimenti. Denunciamo questi seri episodi perché nel caso dovesse accadere qualcosa di ancora più grave, questo è l’antefatto” aveva confidato Celentano.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top