Connect with us

Arrow

Arrow anticipazioni quarta puntata del 31 gennaio: Sara è viva

Stephen-AmellIl quarto episodio di Arrow

Come ogni venerdì alle ore 21.10 su Italia1 verrà trasmesso un nuovo episodio della seconda stagione di Arrow. Oliver Queen (Stephen Amell) torna alla sua doppia vita: di giorno dirigente dell’azienda di famiglia, la Queen Consolidated, di notte arciere incappucciato in lotta contro il crimine organizzato, nei panni del vigilante di Starling City. Al suo fianco rivedremo la sua guardia del corpo John Diggle (David Ramsey) e la bellissima esperta di informatica Felicity Smoak (Emily Bett Rickards), sempre pronti ad aiutare il giovane eroe. Nel terzo episodio, “Il fabbricante di bambole”, Oliver viene salvato dalla trappola di Laurel da una misteriosa vigilante bionda. Così incarica Roy di fare domande per scoprire chi fosse. Intanto, dopo il terremoto Barton Mathis, un famoso pluriomicida noto per aver ucciso otto donne e aver fatto trovare i corpi travestiti da bambole di porcellana, è riuscito a scappare dalla prigione, mietendo nuove vittime. Mathis rapisce Lance e Laurel, ma arriva Oliver a salvarli in tempo, anche grazie all’aiuto della vigilante bionda, che uccide Mathis. Intanto procede il processo contro Moira Queen e l’accusa propone la pena di morte, ma ciò che preoccupa veramente Moira è che se il processo andasse avanti, i suoi figli potrebbero venire a conoscenza del suo più oscuro segreto. Nel flashback Oliver e Slade perlustrano l’isola per trovare i soldati, lasciando Shado all’accampamento a studiare il corpo. Tuttavia notano una nave a largo che comincia a sparare verso il luogo dove si trova Shado. Oliver si precipita ma viene colpito e si risveglia in gabbia.

Anticipazioni del quarto episodio: “Il crogiuolo”

Oliver decide di organizzare un evento per togliere le armi dalla strada dopo che scopre che un malfattore che viene chiamato “il Sindaco“, vende le armi nel Glades. Laurel intanto sta affrontando un brutto periodo: si sente responsabile della morte di Tommy e dopo il rapimento, sfoga le sue frustrazioni nell’alcool. Perciò Lance chiede aiuto a Oliver per salvare sua figlia. Intanto, tramite una illuminazione di Felicity, Oliver capisce che la vigilante bionda non stava seguendo lui, bensì la famiglia di Laurel: le tende un agguato e scopre la sua vera identità: la vigilante non è altro che Sara, la sorella di Laurel, che tutti credevano morta. I due decidono di collaborare per trovare il Sindaco e fargliela pagare dopo che, all’evento di raccolta delle armi, il sindaco ha sparato sulla folla colpendo Sin, l’amica di Sara, e rischiando di uccidere anche il consigliere Blood. Così lo catturano e lo consegnano alla giustizia, ma a fare giustizia è proprio Blood, che gli inietta di nascosto un veleno. Intanto in un flashback, Oliver si ritrova in gabbia dove gli vengono poste delle domande sul luogo di ritrovamento dei cadaveri deformi a cui lui non risponde. Così gli sparano ed è costretto a curarsi da solo. Dopodiché, fatto uscire di prigione, i suoi aguzzini decidono di torturarlo usando un’arma segreta: sarà proprio Sara colei che lo torturerà.

Ancora grandi ascolti per Arrow

Sono bastati due episodi ed è già Arrow-mania anche nel nostro Paese. Audience alle stelle per la serie tv in onda su Italia 1 e fan scatenati sui social network per seguire l’evoluzione della storia. Un’ondata di consensi che si è abbattuta anche sulla rete. Su Twitter l’hashtag #Arrow è in vetta nei trending topics, gli argomenti su cui si è twittato di più.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altro in Arrow

Post Popolari

Scelti per voi

To Top