Connect with us

Scelti per voi

Anticipazioni Un Caso di Coscienza 5: Giulia scopre che Chiara è stata uccisa

seconda-puntata-anticipazioni-Un-Caso-di-Coscienza-5-Sebastiano-SommaAnticipazioni Un Caso di Coscienza 5 seconda puntata 15 settembre 2013

Prima di vedere che cosa accadrà nella seconda puntata della fiction “Un Caso di Coscienza 5“, attraverso le attesissime anticipazioni, ricapitoliamo brevemente i fatti più salienti della prima puntata. L’avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) è testimone dell’arresto di due giovani fratelli kosovari, colpevoli di aver derubato e conseguentemente ucciso un negoziante di scarpe. Uno dei due ha solo 12 anni ed è molto amico di Eva (Karen Ciaurro), la figlia di Rocco. Per scagionarli dalle pesanti accuse, intervengono in aiuto dell’avvocato, la preziosa collaboratrice legale Alice Morandi (Loredana Cannata) e l’investigatore privato Virgilio (Stephan Danailov), ostacolati almeno inizialmente dal magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere), convinta che siano stati proprio i due ragazzi dell’Est a malmenare brutalmente il commerciante. Intanto, veniamo a conoscenza del fatto che Giulia è sposata con un certo Saverio (Paolo Romano), il quale però, all’insaputa della moglie, ha una relazione piuttosto seria con l’ispettrice Chiara Rosati (Valentina Reggio), amica e collega della Longo, che insieme al marito di quest’ultima, assiste all’atterraggio di un aereo carico di bidoni radioattivi. In seguito, Giulia controlla con scrupolosità l’imprenditore Marco Fabris (Massimiliano Vado), certa che abbia forti e pericolosi legami con la camorra, ma non può ancora provarlo, visto come viene abilmente protetto dal fratello avvocato Fulvio (Claudio Botosso).

Un Caso di Coscienza 5 Anticipazioni Episodio Una promessa mantenuta

La prima puntata della fiction “Un Caso di Coscienza 5” si conclude così con l’assoluzione dei due giovani kosovari, con l’arresto del vero assassino, un tale di nome Carmine Bellopede (Gaetano Amato), delinquente dedito al racket delle estorsioni per conto della camorra, con la sempre più assoluta convinzione che i fratelli Fabris se la intendano assai bene con la criminalità organizzata, dal momento che Fulvio difende Bellopede, e con lo strano incidente stradale occorso all’ispettrice Chiara Rosati, deceduta sul colpo, rea di aver scoperto un traffico di rifiuti tossici. Per quanto riguarda invece le anticipazioni della seconda puntata della fiction “Un Caso di Coscienza 5“, prevista per domani sera, 15 settembre 2013, dal titolo “Una promessa mantenuta“, è importante sapere che la morte “accidentale” di Chiara non convince per niente Giulia Longo, anche perché la ragazza sapeva guidare e guidava con prudenza, perciò secondo il magistrato non è possibile che sia uscita di strada senza che qualcuno l’abbia “aiutata” a farlo, anche perché la Rosati voleva urgentemente parlare con Giulia, riguardo le indagini sui bidoni contaminati. La Longo allora, confessa i suoi sospetti a Rocco Tasca, pregandolo di tutelare gli interessi legali della sorella di Chiara. Successivamente, Giulia va in carcere per fare quattro chiacchiere con Bellopede, prestanome dei fratelli Fabris, sospettati di avere rapporti d’affari con la camorra. La Longo offre a Bellopede la possibilità di entrare in un programma di protezione, se le racconta tutto quello che sa sulla morte di Chiara e sugli intrallazzi dei Fabris, ma il malvivente rifiuta di collaborare.

Giulia Longo e la scoperta dell’omicidio dell’ispettrice Chiara Rosati

Grazie ad una seconda autopsia sulla salma dell’ispettrice Chiara Rosati, il magistrato Giulia Longo viene a sapere che si tratta di omicidio, ed ora il pubblico ministero non ha più dubbi, in quanto la morte della sua collaboratrice è legata a filo doppio sulle indagini che lei sta svolgendo riguardo alla camorra, un morbo che si sta espandendo a macchia d’olio proprio a Trieste, dove lei vive e lavora. Svelate quindi le anticipazioni della seconda puntata della fiction “Un Caso di Coscienza 5“, intitolata “Una promessa mantenuta“, non resta che rinnovare l’appuntamento con Sebastiano Somma e i suoi amici, a domani sera, 15 settembre 2013ore 21.10Rai 1.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top