Connect with us

News

Albano e Romina, Ylenia Carrisi è stata uccisa? Svolta nel giallo

ylenia-carrisi-con-albanoAlbano e Romina: novità sul giallo di Ylenia Carrisi

Svolta nel giallo che va avanti da venti anni e coinvolge una delle coppie più amate, quella di Albano e Romina. Stando alle ultime novità la loro primogenita, Ylenia Carrisi, scomparsa nel 1993 a New Orleans, sarebbe stata uccisa da un camionista. Secondo quanto riporta il Quotidiano Nazionale, ci sarebbe stata una svolta clamorosa nell’inchiesta che viene portata avanti negli Stati Uniti. A uccidere la figlia di Albano e Romina sarebbe stato un camionista ed è per questo che l’Interpol ha deciso di contattare i carabinieri di Cellino San Marco per richiedere il Dna dei genitori, ma anche quelli di Cristel, Yari e Romina Junior.

Albano e Romina: le ultime novità sulla scomparsa di Ylenia

“Dopo l’estrapolazione dei profili, potranno essere messi a confronto con quello delle ossa di una donna rinvenute ad Holt, in Florida, il 15 settembre del 1994, cioè nove mesi dopo la denuncia di scomparsa di Ylenia. Nel 1996, Jesperson ha confessato di aver ucciso una ragazza conosciuta in una stazione di servizio di Tampa, in Florida. La giovane, che si faceva chiamare Suzanne, zaino in spalla, stava cercando di raggiungere la California o il Nevada” si legge sul Quotidiano Nazionale riguardo la svolta del giallo riguardante Ylenia Carrisi. “In quel periodo, secondo gli investigatori statunitensi, Ylenia Carrisi frequentava un artista di strada di New Orleans – che fu anche sospettato di omicidio – ma soprattutto era solita farsi chiamare proprio con questo nome: Suzanne. Con la confessione del camionista, lo zelante sceriffo di Palm Beach non ha mai smesso di cercare un nome da associare a quelle ossa. Con l’ausilio di un perito, avrebbe ricostruito il volto della giovane, e quello riconosciuto dal camionista sarebbe di una somiglianza incredibile con il viso di Ylenia. Così incredibile da mettere in moto l’Interpol e far piombare i militari, per due giorni consecutivi, a prendere il campione genetico a casa Carrisi”.

Albano e Romina: il dolore per la scomparsa di Ylenia Carrisi

Un dolore immenso quello della scomparsa di Ylenia per Albano e Romina. Subito dopo il tragico avvenimento, la coppia decise di separarsi e pare che proprio alla base di questa scelta ci fu la scomparsa della primogenita, che oggi avrebbe 45 anni. Di recente, Carrisi ha parlato all’Arena della figlia, un dolore che porta ancora nel cuore ed è impossibile da dimenticare. “È sempre ieri quando si parla di Ylenia. Io non riesco più di tanto… Sono quelle ferite che niente e nessuno potrà ricucire. L’ho sentita l’ultima volta a Capodanno 1993, quella è stata l’ultima telefonata con mia figlia. Non ce la faccio a parlare oltre” ha confessato Albano.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top