Connect with us

Televisione

1992: anticipazioni sulla nuova serie Sky con Stefano Accorsi

stefano-accorsi-19921992: da un’idea di Stefano Accorsi, in onda su Sky Atlantic dal prossimo 24 marzo

1992 sta per cominciare, e mai come quest’anno una serie prodotta da Sky è così attesa. Sarà la tematica interessante di quel 1992 o il fascino di Stefano Accorsi, ma l’attesa aumenta sempre di più. Le 10 puntate in onda su Sky Atlantic dal prossimo 24 marzo saranno incentrate proprio sull’anno di Tangentopoli, il 1992 e i suoi cambiamenti politici, gli arresti e le stragi di mafia. A confermare la qualità di 1992 oltre alla presenza di Stefano Accorsi, ideatore della serie, anche la produzione di Sky, la stessa di successi quali Romanzo Crimanale – La Serie e Gomorra. L’ambientazione di 1992 è alla base del possibile successo; gli anni di Tangentopoli sono stati rappresentati fedelmente nei costumi e nelle location, affinché lo spettatore possa tornare indietro di 13 anni. Stefano Accorsi e gli altri componenti del cast saranno persone comuni coinvolte nei fatti storici di quell’anno che cambiò le sorti della storia italia. Stefano Accorsi versione 1992 interpreterà Leonardo Notte un pubblicitario di Publitalia che “per certi versi è l’emblema di un periodo”. Questa è la definizione dello stesso Stefano Accorsi su Tv Sorrisi e Canzoni della scorsa settimana, che continua dicendo: “negli anni ’80 le tv private e il mondo della pubblicità erano un terreno vergine, inesplorato, in cui era possibile immaginare qualunque progetto”. 

1992: la serie che racconta Tangentopoli e una parte della storia d’Italia

1992 è stata infatti ideata proprio da Stefano Accorsi che ha trovato in Sky e in Wildside, la casa di produzione de La Mafia Uccide Solo d’Estate di Pif, i giusti interlocutori. La serie in onda dal prossimo 24 marzo su Sky Atlantic tenterà di ripercorrere proprio il 1992 senza dare giudizi morali: una vera e propria sfida quella di Stefano Accorsi e di tutto il cast. Proprio quest’ultimo può puntare su altri nomi illustri, come Tea Falco (protagonista di Io e Te di Bernardo Bertolucci e Sotto Una Buona Stella di Carlo Verdone) e Miariam Leone, ex Miss Italia e attrice. Sempre Stefano Accorsi su Tv Sorrisi e Canzoni “1992 non riabilita nessuno: ripercorre semplicemente quelle vicende da una prospettiva nuova, quella di sei personaggi non direttamente implicati che, per una serie di circostanze, vengono toccati dagli eventi. E che, intorno a quei fatti vertiginosi, lanciano i loro progetti di vita”. Infine al giornalista che gli chiede perché proprio il 1992, Accorsi risponde: “perchè nessuno l’aveva fatto: c’è un vuoto nella narrazione di quegli anni. Eppure il 1992 è un anno che ha cambiato la storia del nostro paese”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top