Connect with us

C'è posta per te

Video C’è posta per te, Anna e il patrigno: Maria si infuria

c'è-posta-per-te-la-storia-di-annaC’è posta per te, la storia di Anna fa arrabbiare Maria de Filippi

Un’ultima puntata davvero impegnativa quella di C’è posta per te per Maria de Filippi. Se la storia d’apertura, quella con Gonzalo Higuain, ha fatto commuovere per la prima volta la regina della tv italiana, il secondo racconto, quello della giovane Anna, ha mandato su tutte le furie Maria. La De Filippi, sempre molto placata, è letteralmente sbottata davanti al comportamento tenuto dal patrigno della ragazza, che pretendeva a tutti i costi delle scuse per delle parolacce dette nei suoi confronti, nonostante la giovane sia costretta ad una vita di stenti e non abbia più l’aiuto della madre da quasi due anni.

Maria de Filippi, C’è posta per te: la storia di Anna

Ha 27 anni, due figli avuti da due padri diversi, non ha un lavoro e spesso chiede l’aiuto della Chiesa, senza vergognarsi di dirlo. È la storia di Anna, arrivata a C’è posta per te per riconciliarsi con la madre che, dopo aver conosciuto Francesco, il nuovo compagno, non è stata più la stessa. Maria de Filippi si è stranita davanti al comportamento della coppia e ha fatto di tutto per far valere le ragioni della povera Anna, che ha chiesto solo di poter ricucire il rapporto con la madre. “Questa ragazza non ha soldi e si deve far aiutare dalla Chiesa. A me non sembra normale che una ragazza venga qui e porti le prove che sente la propria madre di nascosto, o che debba chiedere scusa per aver detto delle parolacce per vedere la madre. È follia. Non prenderla in giro è stato lo sfogo di Maria de Filippi.

Alla fine la busta è stata aperta e pace è stata fatta in famiglia: clicca qui per vedere il video integrale della storia!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in C'è posta per te

Post Popolari

Scelti per voi

To Top